lunedì 18 luglio 2016

90Liete Novelle: La stupefacente, incredibile, fantastica vita di Stan Lee di Peter David e Colleen Doran (Recensione)

Buongiorno e buon lunedì Evereaders! Stamane sul blog ho il piacere e l'onore di parlare di un'opera dedicata al SIGNORE dei fumetti: Stan Lee! Correte a scoprire questa fantastica Novel.

LA STUPEFACENTE INCREDIBILE FANTASTICA VITA DI STAN LEE
di Peter David e Colleen Doran
                                                                                           

TITOLO ORIGINALE: 
Amazing Fantastic Incredible: A Marvelous Memoir

EDITORE: Edizioni BD


GENERE: Biografie a Fumetti

PAGINE: 128pp

PREZZO: 18,00€

USCITA: 30 giu 2016



TRAMA

Tutta fumetti e ironia, con un pizzico di romanticismo dove serve e gli inevitabili dolori della vita vera, preparatevi a rivivere la storia dell'architetto dell'universo Marvel e leggendario creatore di Spider-Man, Avengers, X-Men, Hulk, Fantastici Quattro e tanti altri. Le gesta di un iconico protagonista del fumetto mondiale raccontate da The Man in persona! Ad aiutarlo nell'impresa, la sceneggiatura dì Peter David, storico autore di molte delle più amate saghe della Casa delle Idee, e il disegno raffinato di Colleen Doran.

MY POINT OF VIEW
                                                              

                                                            

Cinque stelle di Graphic Novel! Quella su Stan Lee è la Biografia a fumetti più bella di sempre!
L'ho adorata perché mi ha presentato sotto svariati e differenti punti di vista uno dei miei personaggi preferiti di sempre, un uomo che è partito dal basso, per poi toccare la punta del successo; un uomo da emulare oggi, domani e per sempre. Questa novel mi ha permesso di conoscere quel personaggio a 360°, presentandomelo in sotto diversi aspetti: aspetti che fino ad oggi ignoravo. Ho conosciuto lo Stan prima di essere Lee, lo Stan lavoratore, lo Stan "casalingo", e lo Stan di oggi, scoprendo però aspetti che fino non potevo nemmeno immaginare.

Ho adorato lo stile narrativo diretto, e la continua comunicazione tra l'autore, in questo caso il vero protagonista e supereroe, ed il lettore, quasi come se fosse un continuo botta e risposta. La grande personalità di Stan, ed il suo gran carattere hanno letteralmente bucato le tavole: sembrava quasi di avere Stan Lee seduto sul divano accanto a me. 
E' stata questa una biografia davvero particolare ed unica nel suo genere, sia perché più che una biografia sembrava una chiacchierata, sia perché non si concentra esclusivamente sul personaggio di Stan Lee: la novel ci porta dritti nelle profondità della Marvel, ci mostra la vita e lo sviluppo dell'azienda, e tutti i retroscena legati ai supereroi più famosi del mondo, i loro fumetti, ed i loro film, presentandoci tutto il vasto cast che c'è dietro a quelle opere. Più che la biografia di Stan Lee, questa sembra essere il catalogo della Marvel, a partire dall'arrivo di Stan, che potrebbe considerarsi quasi la seconda nascita dell'azienda. Sembrerebbe strano, ma invece non lo è, perché Stan Lee è la Marvel, e la Marvel è Stan Lee.
Altra cosa che ho apprezzato è stata poter dare, in qualche modo, un volto a molti dei disegnatori dietro alcuni dei miei personaggi preferiti. come ad esempio Jack Kirby, che si è rivelato essere un personaggio assai interessante, come anche Jeanie, la moglie di Stan, che ammetto di non averne mai sentito parlare prima d'ora. Personaggi che insieme a quello di Stan, ci vengono presentati e illustrati quasi a 360°.
Accanto a temi e trame così interessanti, non potevano mancare dei disegni freschi, attuali e carichi di energia, che sono da sempre il punto distintivo dei fumetti Marvel. Tutta l'essenza grafica di quei fumetti è raccolta all'interno di questo volume, arricchito da tavole a dir poco geniali e dinamiche, e una trama per nulla banale.
Se ve lo state chiedendo, questa è senza dubbio una novel da leggere e possedere in libreria!

2 commenti:

  1. Mi sono segnata il titolo e nei prossimi acquisti sarà mia :D Fa male leggere le tue recensioni ;)

    RispondiElimina
  2. troppo forte! devo assolutamente prenderla!

    RispondiElimina