venerdì 5 agosto 2016

Liete Novelle: Freezer di Veronica Veci Carratello (Recensione)

E da oggi Everpop chiude per godersi una bella e meritata vacanza! I libri da leggere sotto l'ombrellone son tanti, i fumetti anche di più, ed è giunto il tempo di RECUPERARE! Leggerò tanto e preparerò tutto per settembre, così che possiate godervi al meglio il ritorno del blog, ma nel frattempo, godetevi questa Baocensione!



FREEZER
di Veronica Veci Carratello
                                                                                           

TITOLO ORIGINALE: Freezer

EDITORE: Bao Publishing

GENERE: Slice of Life

PAGINE: 144pp

PREZZO: 18,00€

USCITA: 14 lug 2016



TRAMA

Una saga familiare deliziosamente tratteggiata, un cast eclettico e perfettamente caratterizzato, con tanto di vicini ficcanaso, equivoci che coinvolgono la polizia, dating online che finisce malissimo, l'attesa spasmodica e terrorizzata del menarca da parte di una ragazzina ansiosa e un gatto che tenta ripetutamente il suicidio. Questo nuovo libro di Veronica "Veci" Carratello è irresistibile! 

Ero fermamente convinto che questo fumetto mi sarebbe piaciuto, ma non in questo modo...cioè ora mi spiego!
Ho trovato Freezer davvero carino e divertente, bizzarro e atipico, sia a livelli di trama che per quanto riguarda i disegni. A vederlo non diresti mai che Freezer sia disegnato da un'italiana, perché il suo stile si distacca dalla massa, apparendo quasi simile allo stile di grandi fumettisti americani (non intendo i comics Marvel e Co. ovviamente). Lo stile della Carratello è piacevolmente diverso, e si distingue per il tratto dolce e un po tondeggiante, che mi ha fatto un po' pensare allo stile di Adventure Time e a quello di Noelle Stevenson, le linee continue e precise, ed il colore un po' grumoso, che dona al fumetto un'atmosfera tutta particolare...ma soprattutto diversa.
I personaggi non appaiono reali, con le loro proporzioni da cartone animato, ma sono perfetti per un fumetto come questo, con una trama (appunto) allegra e bizzarra. Anche se i fondali sono un tantino abbozzati, risultano piacevoli all'occhio, poiché contribuiscono a dare all'opera quell'atmosfera di festa, quell'atmosfera gioiosa e giocosa, che va a cozzare (ed è perfetto in questo caso) con il carattere della protagonista, Mina.
Insomma, se non si fosse capito a me i disegni son piaciuti un casino, proprio perché si distinguono dal solito stile "all'italiana" (che adoro comunque eh!).
Per quanto riguarda la trama, l'autrice ci porta a conoscere Mina e la sua famiglia, una bizzarrissima famiglia italiana, con tanto di nonna, zio "particolare" e gatto cicciotto. Loro sono senza dubbio la perla di quest'opera, e in particolar modo lo è il loro rapporto interpersonale. Sono bizzarri ed atipici proprio come le più spassose famiglie animate della tv, infatti non hanno nulla da invidiare a famiglia come la Proud della Disney (con la quale condivide quell'alone di spassosità) o le classiche famiglie della tv, che tutti conosciamo.
Ognuno dei componenti della famiglia di distingue per l'essenza di bizzarrosità (lo so mi sono inventato un termine), e il loro essere atipici all'ennesima potenza. Il papà è un attore un po' fallito, la mamma è la regina delle apprensive, il fratello cicciotto un patito dei fumetti, lo zio è un uomo solo che bazzica sulle dating chat, la nonnina e una silenziosa e imbranata vecchina, e il gatto è un grassoccio pasticcione, perennemente in pericolo.
La povera Mina (nome in onore della somma cantante) non può quindi vivere un'esistenza normale con una famiglia del genere, e infatti le (dis)avventure bizzarre son sempre dietro l'angolo.
Nonostante quest'aspetto un po' bizzarro la Carratello riesce a raccontare aspetti della vita quotidiana importanti, come ad esempio il rapporto tra una teenager alle prese con il primo ciclo, la dura vita scolastica, e i complicati rapporti interfamiliari. Il tutto in una maniera intelligente e divertente, che rende la novel piacevole e scorrevole.

Detto questo, non posso che consigliarvi spassionatamente la storia di Mina e della sua famiglia! Li adorerete!
See you soon! -Lewis

1 commento:

  1. Questa è troppo divertente,personaggi simpaticissimi e bizzarri 😄
    La mamma è il personaggio che mi piace moltissimo 😁

    RispondiElimina