giovedì 22 settembre 2016

Libri a Tappe: Harry Potter e la maledizione dell'erede di J.K. Rowling (I Sortilegi di Hogwarts)


Buon pomeriggio amici di Everpop, siete pronti a farvi incantare dall'ottavo volume della saga più magica di sempre? Oggi studiamo insieme Incantesimi!



HARRY POTTER: La maledizione dell'erede
di J.K. Rowling - John Tiffany - Jack Thorne
                                                                                           

TITOLO ORIGINALE: Harry Potter and the Cursed Child


EDITORE: Salani

GENERE: Narrativa per ragazzi

PAGINE: 368pp

PREZZO: 19,80€

USCITA: 24 set 2016





TRAMA

È sempre stato difficile essere Harry Potter e non è molto più facile ora che è un impiegato del Ministero della Magia oberato di lavoro, marito e padre di tre figli in età scolare. Mentre Harry Potter fa i conti con un passato che si rifiuta di rimanere tale, il secondogenito Albus deve lottare con il peso dell'eredità famigliare che non ha mai voluto. Il passato e il presente si fondono minacciosamente e padre e figlio apprendono una scomoda verità: talvolta l'oscurità proviene da luoghi inaspettati. Basato su una storia originale di J.K. Rowling, John Tiffany e Jack Thorne. Un nuovo spettacolo diviso in parti uno e due. Il volume conterrà in un'unica edizione entrambe le parti.

I SORTILEGI DI HOGWARTS

Winngardium Leviosa
Incantesimo di Levitazione
Wingardium: Wing, dall'inglese ala, + arduus, dal latino alto. + Leviosa: Levo, dal lat. sollevare.
Incantesimo di levitazione di base, uno dei primi che vengono insegnati agli studenti, al corso di Incantesimi del professor Vitious. Viene citato la prima volta nel Capitolo 10 del primo volume "Harry Potter e la Pietra Filosofale" dove gli alunni hanno il compito di far levitare una piuma. E' indimenticabile la correzione che fa Hermione a Ron.


Alohomora
Incantesimo d'apertura
Alohomora viene dal Sikidy (una pratica del Madagascar), e significa favorevole ai ladri.
Incantesimo usato per aprire le porte precedentemente chiuse. Viene utilizzato da Hermione nel primo libro, e per la prima volta citato nel capitolo 9. Questo incantesimo però non è efficace su tutte le porte, come viene dimostrato ne L'Ordine della Fenice. 

Aguamenti
Incantesimo acquatico
Agua viene dallo spagnolo e significa acqua, + mens, che viene dal latino e significa mente.
Incantesimo utilizzato per spegnere incendi o fuochi, attraverso lo zampillo d'acqua che fuoriesce dalla bacchetta del mago/strega che lo utilizza. Viene usato per la prima volta nel quarto libro da Luna Lovegood.

Accio
Incantesimo di appello
Accio viene dal latino, e significa chiamare a sé.
Incantesimo che sere ad attirare verso chi lo lancia un determinato oggetto, che arriverà poi in volo entro pochi minuti (dettati dalla distanza), a patto che chi lo lanci ne conosca la collocazione. Viene appreso da Harry ne Il calice di fuoco, in vista del Torneo Tremaghi. Esistono controincantesimi che bloccano l'attuabilità di questo incantesimo, a dispetto di porte, bauli o casse sigillate.   

Deprimo
Incantesimo di pressione
Deriva dal latino deprimo, e significa pressare, far abbassare.
Incantesimo utilizzato per costringere un oggetto o una persona a sprofondare. Utilizzato da Hermione in I Doni della Morte, che lo usa per fuggire dai Mangiamorte arrivati a casa di Luna. 

Expelliarmus
Incantesimo di disarmo
Expello, viene dal latino e significa allontanare, + arma, che in latino significa armi.
Incantesimo utilizzato per disarmare l'avversario, il quale vede volare via la propria bacchetta. E' uno degli incantesimi che Harry impara da Piton, ne La Camera dei Segreti. E' inoltre un incantesimo che richiede concentrazione, perché potrebbe portare anche a conseguenze non premeditate. E' uno degli incantesimi preferiti di Harry, che si oppone al concetto stesso dell'Anatema che uccide. 

Petrificus Totalus
Incantesimo d'apertura
Alohomora viene dal Sikidy (una pratica del Madagascar), e significa favorevole ai ladri.
Incantesimo usato per aprire le porte precedentemente chiuse. Viene utilizzato da Hermione nel primo libro, e per la prima volta citato nel capitolo 9. Questo incantesimo però non è efficace su tutte le porte, come viene dimostrato ne L'Ordine della Fenice. 

Experto Patronum
Incantesimo di richiamo spirituale
Come suggerisce il nome è la somma di Exspecto, dal latino aspettare, + Patronus, ovvero protettore.
Incantesimo utilizzato per sconfiggere e allontanare i Dissennatori, che tramite la magia evoca il Patronus, un essere simile ad uno spettro (che però non è uno spettro) che assume la forma di un animale, che varia da mago a mago. Questo incantesimo è efficace se chi lo lancia è circondato da pensieri felici, ed è uno di quelli che Harry impara con più difficoltà in Il Prigioniero di Azkaban. Tutti conosciamo la forma che assume il Patronus di Harry no?

Confringo
Incantesimo d'esplosione
Confringo viene dal latino e significa rompere.
E' un incantesimo che permette di distruggere e far esplodere il bersaglio designato. Viene usato da Harry ne I Doni della Morte, per sconfiggere alcuni Mangiamorte.

Confundo
Incantesimo di confusione
Confundo viene dal latino e significa confusione
Incantesimo che genera confusione nella persona che viene colpita. Allo stesso modo può essere usato contro un oggetto magico. Viene usato da Hermione ne il Principe Mezzosangue per confondere la professoressa McLaggen

Incendio
Incantesimo di fuoco
Viene dal latino e significa fuoco.
Incantesimo che genera una fiammella utile anche a scaldarsi. Viene utilizzata per la prima volta da Arthur Weasley per accendere il fuoco nel camino dei Dursley, nei capitoli iniziali de Il Calice di Fuoco.

Lumos
Incantesimo luminoso
Viene dal latino Lumen, e significa luce.
Incantesimo che permette di accedere una debole lucina sulla punta della bacchetta. Viene usato da Harry nel prologo de la Camera dei Segreti, quando lo utilizza per far luce sulle lettere che legge di nascosto dagli zii. 

Reparo
Incantesimo di riparazione
Viene dal latino e significa riparare.
Incantesimo utilizzato per annullare i danni perpetrati sugli oggetti, riuscendolo ad aggiustare, qualunque sia i suo materiale. Purtroppo non funziona quando è Hagrid ad usarlo ne I Doni della Morte. Viene usato per la prima volta ne La pietra filosofale da Hermione per aggiustare gli occhiali di Harry.

Avada Kedavra
Anatema che uccide
Viene dall'aramaico "abhadda kedhabhra" e significa che venga distrutto.
E' una maledizione usata dal Signore Oscuro e dai suoi sgherri per porre fine alla vita dei loro avversari. Provoca la morte istantanea, dopo essere sopraffatti da un raggio di luce verde. Viene classificata come Maledizione Senza Perdono, che non possiede una contromaledizione. Viene usata per la prima volta nel primo libro da Voldemort che la lancia contro Harry, che è l'unico mago sopravvissuto a questa maledizione. 


Ehi giovani maghi, giovani streghe, per oggi la lezione di magia finisce qui! Spero che vi siate divertiti! Ora però tocca a voi: "Qual è il vostro incantesimo preferito, quello che vorreste tanto tanto lanciare?". Fatemelo sapere con un commento, e non dimenticate di continuare a seguire il Blog Tour!
See you soon! -Lewis

E NON FINISCE QUI!
I GIORNI 23 E 24 SETTEMBRE POTRETE ACQUISTARE UN'ESCLUSIVISSIMA MAGLIA TEE TEE DEDICATA AL MAGICO MONDO DI HARRY POTTER CON UN FANTASTICO SCONTO RISERVATO AGLI AMICI DI EVERPOP! COME FARE? SEMPLICE!

(1) CLICCA SUL BANNER TEE TEE CHE TROVI NELLA COLONNA DI DESTRA (DOVE APPUNTO VEDRAI LA GRAFICA DELLA STAMPA)

(2) VERRAI REINDIRIZZATO AL SITO, E AL MOMENTO DELL'ACQUISTO INSERISCI IL CODICE PROMOZIONALE "UNANOTTEMAGGGICA" (CON TRE G MI RACCOMANDO) PER AVERE IL TUO MAGICO SCONTO!

HAI DUE GIORNI DI TEMPO PER  ACQUISTARE QUESTA ESCLUSIVA MAGLIETTA! NON FARTELA SCAPPARE!!!! 






17 commenti:

  1. aaaaaaah, quanto vorrei che sti sortilegi funzionassero per davvero ahahaahahah xD

    RispondiElimina
  2. I miei preferiti sono senza dubbio Lumos, per poter leggere indisturbata anche di notte senza che mia mamma rompa le scatole con lo spreco della corrente elettrica, e Accio (sono pigrissima per cui mi sarebbe molto utile) :-D ahahahahah :-D
    Ammetto però che a volte vorrei lanciare una Maledizione Senza Perdono contro qualche soggetto di poco gradimento ;-) ok dai non sono così cattiva, mi limiterei a un MangiaLumache (ovviamente messo in pratica con una bacchetta sana e funzionante) ;-)
    Bellissima questa lezione di incantesimi ♡

    Partecipo al blogtour e al Giveaway ;-)
    Lettori fissi: Rosy Palazzo
    Mail: rosy.palazzo1612@gmail.com
    Instagram: @ross_3193
    Facebook e Google +: Rosy Palazzo
    Come vorrei che questo blogtour non finisca mai ☆

    RispondiElimina
  3. ormai li conosco a memoria quegli incantesimi! magari fossero reali, conosco un paio di persone su cui usarli! ;)

    RispondiElimina
  4. Ovviamente io le uso tutte, non chiedetemi la prova perché fuori da Hogwarts niente magia :-)

    RispondiElimina
  5. Il mio incantesimo preferito è sicuramente "Expecto Patronum", non per questo devo fare un tatuaggio *-* Non so quando ma ce l'ho già pronto :3

    RispondiElimina
  6. Lo ammetto appena usciti i film mi sono comparata la bacchetta (in specifico quella di Tonks) e per un periodo andavo in giro per casa a fare incantesimi a tutti e qualche volta a inviare anatemi :)

    RispondiElimina
  7. Ogni tappa del blog tour è stupenda! I miei incantesimi preferiti sono Accio e Expecto Patronum! ;)

    RispondiElimina
  8. Tutti molto belli gli incantesimi dei maghi. Quello che sto imparando ad usare è Confringo per far esplodere le persone fastidiose :D Molto bella anche questa tappa del tour!

    RispondiElimina
  9. leviosa, non leviosaaa!" Amo. *-*
    In realtà, posso tirare fuori dal cilindro - o meglio, dalla bacchetta - un Crucio? Probabilmente sarei stata a mio agio tra i Serpeverde.
    Comunque indubbiamente l'Accio è quello più comodo quando non hai voglia di alzare un singolo muscolo. Vuoi mettere essere comodi sul divano/a letto e con un Accio chiami il telecomando o un libro dallo scaffale?

    RispondiElimina
  10. Il mio preferito in assoluto è sicuramente Protego. Non c'è un motivo preciso per il quale mi piaccia così tanto, ma se immagino di lanciarlo mi da un senso di sicurezza. Al secondo posto - ma per pochissimo - c'è l'Expecto Patronum, ed ho anche scoperto qual è il mio Patronus su Pottermore!! E' un Siberian Cat, d'altronde amo i gatti :)

    RispondiElimina
  11. Ahahahahahaha io li amo tutti! Avendo avuto anche i videogiochi per la play station. Però nei film, il mio preferito è il WINNGARDIUM LEVIOSA, ogni volta che Hermione corregge Ron, io scoppio a ridere 😂😂😂
    Lettrice fissa : Anna Perillo
    Mail : enny-love@hotmail.it
    Condivisione FB : https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=10210502890198311&id=1526838241

    RispondiElimina
  12. Non conto più le volte in cui mi serve qualcosa e mi parte l'Accio xD La maglietta è troppo bella *___*

    RispondiElimina
  13. forte me li scrivo tutti non si sà mai ih ih

    RispondiElimina
  14. Un po' di magia non fa male a nessuno... più o meno!

    RispondiElimina
  15. Non sai quante volte ho cercato di prendere il telecomando con ACCIO.....uff......la mia bacchetta sarà rotta.

    RispondiElimina
  16. Ciao!
    Io utilizzerei sempre l'incantesimo di appello, perchè tendo a non trovare mai le cose che cerco e senza dubbio anche l'incanto quattro punti, preziosissimo per orientarmi dato che non memorizzo facilmente strade e percorsi.
    Le maledizioni senza perdono non m'interessano, non ho nessuna voglia di finire ad Azkaban XD
    Un salutone
    Leryn
    Ps: seguo come Leryn (Libera tra i Libri)

    RispondiElimina