venerdì 9 settembre 2016

Libri a Tappe: Flawed di Cecilia Ahern (Terza Tappa - Il distopico in Flawed)


Il venerdì di Everpop, così come il lunedì è sempre straricco di novità! E questa settimana oltre alla recensione fumettosa, vi presento anche una nuova tappa di un Blog Tour! Siamo alla terza tappa del Blog Tour dedicato a Flawed ed oggi vi parlo del mondo suddetto, mediante le parole chiave!



FLAWED
di Cecilia Ahern
                                                                                           

TITOLO ORIGINALE: Flawed

EDITORE: De Agostini

GENERE: Young Adult

PAGINE: 416pp

PREZZO: 14,90€

USCITA: 13 set 2016





TRAMA

In un futuro non molto lontano, il giudice Crevan è a capo della Gilda, uno speciale tribunale con il compito di condurre una spietata crociata contro l’immoralità. È lui e lui solo a decidere chi è un cittadino modello e chi invece è un “imperfetto”, un essere Fallato da marchiare a fuoco con una F sulla pelle e da allontanare dalla società civile. Celestine ha diciassette anni e non ha mai avuto dubbi sul suo ruolo nel mondo: è una figlia perfetta, una studentessa perfetta, ed è anche una fidanzata perfetta. La fidanzata di Art, il figlio del giudice Crevan. Ma un giorno tutto cambia. Celestine vede un Fallato in fin di vita e sente di doverlo aiutare. D’un tratto, ciò che ha sempre ritenuto giusto non lo è più, perché la compassione è più forte. Più forte della legge e delle rigide regole del giudice Crevan. Celestine decide quindi di soccorrere il pover’uomo e quel gesto si ripercuote su di lei con conseguenze drammatiche. Allontanata dalla famiglia, arrestata e umiliata, la ragazza viene trascinata in tribunale davanti a Crevan. E proprio lui, incurante delle suppliche di Art, la condanna a essere marchiata a fuoco come Fallata. Sarà durante il processo che la strada di Celestine incrocerà quella di Carrick Vane, un ragazzo misterioso e affascinante: l’unico amico su cui d’ora in poi Celestine potrà contare.


IL DISTOPICO IN FLAWED

Flawed è senza dubbio uno Young Adult Distopico davvero davvero particolare, soprattutto perché esplora e ripropone il concetto stesso di distopico....Ed ora vi spiego anche il perchè:

 LE PAROLE CHIAVE DI 
FLAWED

PERFEZIONE


Anche in Flawed troviamo un regime rigidissimo, che ha dettato le sue ferree regole e dettami a dir poco terrificanti. Un Consiglio che regge i fili della società, decidendo cosa sia giusto, cosa sbagliato, ma soprattutto cos'è fallato...o meglio, chi! Gli abitanti del mondo di Flawed, un mondo non molto differente dal nostro, sono continuamente terrorizzati da queste terrificanti regole, che in alcuni casi smorzano perfino il loro carattere originale. La perfezione è il vero nemico in Flawed, impossibile da raggiungere, ma punto focale di quella che è una vera e propria dittatura, degna di un vero e proprio Distopico.


ANTICONFORMISTA



Questo l'abbiamo sicuramente visto in tutti i libri: la protagonista dell'opera che per una serie di circostanze si ritrova contro la società che domina il mondo, contro spietati nemici (che in questo caso riescono ad apparire come i "buoni"), ma soprattutto contro quelli che una volta considerava amici, ma soprattutto contro la sua stessa famiglia. Questo atteggiamento rivoltoso, è comune a molte altre eroine, che ritrovandosi sole ed in difficoltà, riescono a trarre un vantaggio dalla loro sfortuna, e a tirare fuori rabbia, forza e coraggio.

ORDINARIETA'

Come ogni distopico che si rispetta, anche in Flawed la protagonista è una ragazza comune, che inizialmente non spicca per nessuna delle sue doti caratteriali, ma bensì per una dote in particolare (che sia il canto, il ballo, ecc..). Celestine potrebbe essere a tutti gli effetti un'eroina da vecchio romanzo, una delle eroine di Jane Austen, per via del suo carattere e del suo modo di porsi. Ha ovviamente un fidanzato, che OVVIAMENTE ha qualcosa a che fare con il "nemico", che rientra tra le classiche categorie standardizzate degli YA. Tutto rosa e fiori, ma...c'è sempre qualcun altro pronto a protendere la propria mano.


AMORE

L'amore si sa, anche nei distopici è sempre dietro l'angolo. Ed essendo un elemento assai importante in questo genere di libri, che ha la stessa valenza dell'aspetto distopico stesso, sappiamo benissimo che nulla è mai semplice per i nostri protagonisti. L'amore nei distopici è sempre in salita, una strada costellata di pericoli e difficoltà, ma proprio per questo tanto agognato. Alla fine infatti l'amore appare come un vero e proprio trofeo, bagnato di sangue e sudore (mamma come sono stato tragico!). Volete il triangolo amoroso vero? Dite che lo volete! AMMETTETELO....e infatti anche in Flawed c'è il "terzo" incomodo, ma...come andrà a finire?



Flawed è questo, ma tanto tanto altro...ma ci saranno le mie care amiche che vi spiegheranno meglio il mondo ed i personaggi. Nel frattempo, non dimenticate di partecipare al Blog Tour, e....
See you soon! -Lewis

20 commenti:

  1. Leggendo le diverse tappe aumenta la mia curiosità riguardo questo libro! Complimenti bellissima tappa

    RispondiElimina
  2. Che tappa interessante!
    Questo libro mi incuriosisce sempre di più e non vedo l'ora di 'conoscere' meglio la protagonista.

    RispondiElimina
  3. Bellissime queste "dritte" che ci hai dato 😍😍 voglio leggerlo! Assolutamente!

    RispondiElimina
  4. Sembra molto molto interessante, e per me non così "scontato" visto che di distopico non ho letto quasi nulla. Però lo schema principale riguardante la parte romantica è molto simile a quello degli YA Urban fantasy.
    Indirizzo e-mail: hotstorm403@gmail.com

    RispondiElimina
  5. Questa tappa mi ha fatto proprio venir ancor più voglia di leggere il libro!!
    Ovviamente partecipo. Mail: marco.smeraldi8@gmail.com

    RispondiElimina
  6. La parte che più preferisco dei distopici è sicuramente la Società! Sono pronta ad immergermi in quest'avventura**

    RispondiElimina
  7. seguendo le tappe ho sempre più voglia di leggere questo bellissimo libro<3 mi incuriosisce sempre di più

    RispondiElimina
  8. Il triangolo amoroso però non lo volevo ahahaha no vabbè, comunque sono troppo curiosa!

    RispondiElimina
  9. Sono davvero curiosa di leggere la Ahern in questa nuova veste.
    Ho letto pochi distopici nella mia vita, ma quelli che ho letto finora mi sono piaciuti - anche se la mia pietra di paragone resta sempre 1984 nella maniera più tragica e pessimista possibile.

    RispondiElimina
  10. Mamma mia, io come ho ripetuto una miriade di volte, DEVO leggere questo liiiibro! Anche perché è di Cecelia Ahern, suvvia!
    Grazie per quest'opportunità <3

    RispondiElimina
  11. Tappa interessante, ho approfondito la conoscenza del genere distopico che conosco poco.

    RispondiElimina
  12. Tappa molto interessante, ogni parola chiave proposta mi ha dato modo di riflettere!

    RispondiElimina
  13. Tappa che mi è piaciuta molto....sto cominciando a leggere da poco anche questo genere...direi che sei stato bravissimo nella descrizione..per chi è come me ancora "acerba"

    RispondiElimina
  14. l'ho trovo un libro molto interessante :)

    RispondiElimina
  15. MI sembrano gli elementi chiave per ogni buon distopico, sono molto curiosa di leggerlo.

    RispondiElimina
  16. Farei volentieri a meno del triangolo amoroso 😏

    RispondiElimina
  17. l'anticonformismo della protagonista è uno dei tratti principali in tutti gli YA distopici che ho letto ^-^

    RispondiElimina
  18. Di libri distopici ne ho letti veramente pochi e questo è senza dubbio una bella sorpresa! La Ahern che si cimenta in un libro distopico è una sorpresa vera e propria! Sarebbe bello poterlo leggere, sicuramente non rimarrei delusa :D perciò partecipo ovviamente a questo giveaway!
    Lettrice fissa: Arianna Liberti
    email: ibizu95@gmail.com

    RispondiElimina
  19. Sempre più curiosa di leggerlo 😍😍😍

    RispondiElimina