giovedì 24 novembre 2016

Liete Novelle: Blue di Angela Vianello


Prendete fiato...e trattenetelo, perché stiamo per immergerci in un mondo incredibilmente affascinante, caratterizzato da oscuri misteri e luminescenti disegni.


BLUE
di Angela Vianello
                                                                                           

TITOLO ORIGINALE
Blue

EDITORE: Shockdom

GENERE: Avventura

PAGINE: 64pp

PREZZO: 15,00€

USCITA: 18 nov 2016




TRAMA

Il periodo dell'adolescenza è per tutti un momento particolare, di cambiamenti e trasformazioni, per le giovani ragazze che si apprestano a diventare donne lo è forse un poco di più. Aqua, però, sta cambiando in un modo incomprensibile, per lei, per i suoi amici, per i genitori e per la Dottoressa Beatrix, a cui la ragazzina si rivolge per avere aiuto quando non riesce più a gestire la situazione e il mutare del proprio corpo che, giorno dopo giorno, diventa estraneo e alieno, inquietante e soffocante. In un mondo in cui la quotidianità è interrotta dal suono acuto delle sirene di allarme, che avvisano la popolazione del verificarsi di continui attacchi chimici sui cieli delle città, dove è facile ammalarsi e morire all'improvviso senza saperne il motivo, il male di Aqua, strisciante e implacabile, la porta a cercare di isolarsi da tutti e a scontrarsi con Go, uno studente della sua scuola convinto che il governo nasconda qualcosa di sinistro alla popolazione. Aqua sta cambiando, Aqua, forse, si sta trasformando.

MY POINT OF VIEW
                                                                               

Una delizia per gli occhi!
Dopo la lettura di Blue, i miei occhi hanno lacrimato per la smisurata bellezza dei disegni. Non avevo mai letto nulla di Angela Vianello, ma i suoi albi hanno sempre attirato la mia attenzione in fumetteria, e quando poi ho terminato la lettura di Blue ho scoperto un mondo fantastico, dove colori fantastici, e luci meravigliose danno vita ad una storia intrigante e misteriosa.
La trama, che ruota tutta attorno alla giovane Aqua, è assai fitta, misteriosa ed enigmatica, e lascia poco spazio alle congetture, poiché è solo verso le battute finali che spiega piccole verità (o forse dovrei dire certezze) legate al mistero che avvolge la protagonista. Durante lo svolgimento della storia sappiamo solo che Aqua ha un qualche problema sconosciuto (tanto a lei quanto ai medici), un problema che la differenzia dalle altre persone comuni, ma che la rende allo stesso fragile ed umana. Una fragilità, quella della protagonista, che si riflette su tutto quello che la circonda, a partire dallo sviluppo della storia, carica di tristezza e sofferenza, nonostante le tinte tutt'altro che malinconiche.
Nonostante sia avvolta nel mistero, il personaggio di Aqua è incredibilmente affascinante, e caratterizzato fin nel dettaglio, a partire dai capricci e le richieste che fa ad inizio volume, fino alla fragilità di cui sopra.
Quello che però predomina all'interno del volume è quel senso di impotenza e ansia che muove la giovane protagonista, e l'inquietudine che si espande lungo le tavole, e avviluppa ogni singolo elemento di questo primo volume. La paura del cambiamento è così reale che colpisce il lettore stesso, portandolo ad immedesimarsi con la protagonista, che come si accennava, è tutt'altro che mostruosa. 
Ciò che però rende incantevole questo volume non è tanto la trama quanto più l'aspetto grafico. Non sono solo i disegni, così delicati, morbidi, a volte sensuali, e assai reali, ma anche lo stesso uso e trattamento del colore, soggiogato da un'aura fantastica, e caratterizzato da luci, ombre e sfumature incredibilmente reali. Le luci in particolare, tanto le bianche quanto quelle colorate, rendono le tavole splendenti come dei neon (lo so è un brutto paragone perché i neon sono bruttini, ma rende l'intensità dei colori e delle luci). Luci e colori che mai prima d'ora ero riuscito a scorgere in un fumetto, e che in questo volume la Vianello riesce a rappresentare con estrema naturalezza. Le tonalità calde infatti vengono accentuate e arricchite proprio grazie all'intensità delle luci, le quali contribuiscono contemporaneamente a sottolineare la presenza di elementi fantastici all'interno di un'opera che di per se sembra incredibilmente reale.


Un meraviglioso romanzo a fumetti da regalare e farsi regalare in queste prossime festività natalizie! Non lasciatevelo scappare!
See you soon! -Lewis

Nessun commento:

Posta un commento