martedì 8 novembre 2016

Liete Novelle: ControNatura di Mirka Andolfo vol.1 (Recensione)


Buongiorno miei sensualissimi amici di Everpop, siete pronti a fare un salto in un nuovo strabiliante fantastico mondo? Miss Leslie Pig vi aspetta!


CONTRONATURA vol.1
di Mirka Andolfo
                                                                                           

TITOLO ORIGINALE: 
ControNatura

EDITORE: Panini Comics

GENERE: Fantasy/Avventura

PAGINE: 96 pp

PREZZO: 14,00 / 16,00€

USCITA: nov 2016



TRAMA

Leslie vive in un mondo popolato da animali antropomorfi dove il governo interviene nella sfera personale della vita dei suoi cittadini, fino a decidere quali rapporti sono considerati sbagliati, contro natura. Leslie è una maialina semplice, che ama il sushi ed è costretta a fare un lavoro che odia. Vive con Trish, la sua migliore amica, e sogna per sé qualcosa di diverso. Ma i sogni possono essere pericolosi se a popolarli è un lupo che ti turba e se al tuo risveglio cominci a sentirti osservata… Mistero, sensualità e anche un pizzico di fantasy, per il primo dei tre volumi di una saga scritta e disegnata dal talento esplosivo di Mirka Andolfo. DISPONIBILE ANCHE IN EDIZIONE VARIANT CON COPERTINA DI MILO MANARA!

MY POINT OF VIEW
                                                                               
                                                

Preparatevi a fare un salto in un mondo fantastico, un mondo distopico popolato da animali dalle fattezze umane, che vivono vite simili alle nostre, in comunità, non molto diverse da quelle in cui ci ritroviamo invischiati oggigiorno, nelle quali vige una severa legge che non ammette unioni tra individui di razze diverse.
E con questa severa e un po' bigotta comunità che ogni giorno Leslie Blair, la sensualissima maialina icona di Mirka Andolfo, deve fare i conti. Leslie, con il suo nome "maschile", il suo amore per la musica ed il sushi, i suoi due inseparabili...ed il suo passato incasinato! La giovane maialina dalla zazzera blu vive a tutti glie effetti una vita comune, normale, se non fosse però per i suoi strani sogni erotici, nei quali (ri)vive ogni sera incontri appassionanti con uno strano e sconosciuto lupo bianco, destinati a diventare ben presto incubi ad occhi aperti.
L'immensa e fantastica Mirka Andolfo, dal talento pressoché sconfinato (se non si fosse capito IO LA ADORO) sbarca in casa Panini con una serie tutta nuova, una serie  ricca di azione, suspance, mistero e colpi di scena, completamente differente dalla precedente, con la quale però condivide una forte carica di erotismo e passione, che contraddistinguono i lavori dell'autrice, ormai conosciuta in tutto il mondo. 
Una trama coinvolgente e travolgente, quella di ControNatura, che trascina con forza il lettore tra le pagine, il quale non può che rimanere incantato dalla bellezza di questo mondo a cavallo tra la fantascienza ed il fantasy, che pur presentandosi come una storia fantastica, raccoglie in se elementi fortemente reali e attuali. Infatti il mondo di Mirka, nonostante sia popolato da animali fantastici e creature sovrannaturali (si ci sono anche elementi sovrannaturali), è molto attuale e reale, soprattutto per quanto riguarda la sua comunità e le leggi. Attraverso questa storia fantastica infatti l'autrice riesce a parlare di temi importanti e molto discussi, soprattutto negli ultimi tempi, come la discriminazione tra razze, e l'omofobia, riuscendo a trattare, proprio come in Sacro/Profano temi importanti attraverso storie apparentemente "semplici".
Ciò che però rende immenso questo primo volume della serie, è la carica i mistero e sensualità che  contraddistingue sia la storia che i personaggi. Le battute sono leggere, veloci e scorrevoli, contraddistinte da un ritmo travolgente, che porta il lettore a macinare pagine su pagine, per poi, una volta terminata la lettura, tornare indietro per poterne riassaporare le atmosfere...ma soprattutto i disegni.
I disegni. Be' quando si parla di Mirka Andolfo si sa già da subito che i disegni saranno qualcosa di semplicemente meraviglioso! Ognuno dei personaggi è caratterizzato fin nel minimo dettaglio, rappresentato con il tratto solito dell'autrice, che appare in questo volume ulteriormente maturato rispetto alle opere precedente, mostrandoci ancora una volta una Mirka in continua crescita, nonostante la sua incredibile bravura (come disegnatrice, sceneggiatrice e colorista). Gli sfondi non sono da meno, e infatti è impossibile resistere all'imensità delle tavole nella loro totalità, che si presentano dettagliate e ricche di particolari, contraddistinte da tinte a volte energiche a volte anche un po' malinconiche, che aiutano ulteriormente a caricare l'erotismo ed il mistero presenti nell'opera.


Un inizio col botto (ancora una volta) quello di Mirka Andolfo con ControNatura, che vi invito ad acquistare SUBITISSIMO, magari con la meravigliosa cover Variant realizzata dall'incredibile Milo Manara, che ci presenta con il suo inconfondibile stile, una sensuale ed ammaliante Leslie Pig. Che altro dirvi se non DOVETE LEGGERLO!
Aspetto poi di sapere cosa ne pensate, nel frattempo...
See you soon! -Lewis

Nessun commento:

Posta un commento