martedì 1 novembre 2016

Recensioni per pulcini: Pandemonius e le Mitiche Bestie dell'Olimpo - Il guardiano dei mostri di Lucy Coats


Buongiorno Evereaders! Con l'inizio di un nuovo mese, arriva una nuova rubrica librosa, dedicata da grandi e piccini (soprattutto piccini): Recensioni per pulcini, in cui potrete trovare tutto quello che c'è da sapere sulle letture per piccoli lettori alle prime armi.


PANDEMONIUS E LE MITICHE BESTIE DELL'OLIMPO: Il guardiano dei mostri
di Lucy Coats
                                                                                           

TITOLO ORIGINALE: 
Beasts of Olympus, Beast Keeper

EDITORE: Piemme - Il Battello a Vapore

GENERE: Avventura

PAGINE: 148 pp

PREZZO: 12,90€

USCITA: 25 ott 2016



TRAMA

Pandemonius, detto Demo, ha un talento incredibile: sa parlare con gli animali. Così gli Dei gli ordinano di trasferirsi sull'Olimpo per prendersi cura delle loro creature, mostri in grado di farti fuori anche solo con lo sguardo... In bocca al Minotauro, caro Demo!

MY POINT OF VIEW
                                                                    
                                                             

Inauguriamo la rubrica con il primo volume della serie "Pandemonius", che ci accompagna nel magico mondo della mitologia greca, tra spaventosi dei, forti eroi e magiche e feroci (ma non molto) bestie incantate.
Questo primo volume della serie, scritta dalla bravissima Lucy Coats, apre le porte ad una serie per bambini davvero accattivante ed interessante, nella quale sono mescolati diversi elementi della mitologia greca, con qualche piccolo accorgimento moderno.
E' la lettura perfetta per permettere ai più piccini, in modo semplice e diretto, e tanto tanto divertente, di conoscere la mitologia greca sotto una luce del tutto diversa. Ma l'attenzione del lettore non sarà tanto indirizzata verso questi colossi mitologici, quanto invece verso le Bestie Immortali, con le quali Demo dovrà avere a che fare.
Prima di parlarne però bisogna prima di tutto parlare di Pandemonius, Demo per gli amici, il giovane piccolo semi-dio, figlio del mitico Pan. Demo è un ragazzino spensierato che vive con sua madre, una mortale, in una piccola fattoria, dove ogni giorno si prende cura, con estremo amore, di animali di tutti le taglie. La sua vita quotidiana viene però stravolta quando Pan arriva a fargli visita, ordinandogli di seguirlo all'Olimpo, dove ci sarà ad aspettarlo il suo nuovo lavoro di addetto alle stalle. Proprio in quel luogo inizieranno le magiche (dis)avventure di Demo, tra ferite apparentemente incurabili, e bestie malconcie.
L'autrice riesce a narrare questa storia con spensieratezza ed allegria, riuscendo a dar nuovamente vita alla mitologia greca, che viene stavolta resa più semplice e simpatica, alla portata dei piccoli lettori. La storia è assai veloce e scorrevole, e son certo riuscirà sicuramente ad appassionare i più piccini, che ne rimarranno incantati sia per l'allegria travolgente di Demo, che per la presenza di Bestie a dir poco incredibili.
L'edizione italiana, a cura di Piemme/Il Battello a Vapore, è curata sin dal minimo dettaglio, a partire dalla meravigliosa cover ad opera di Brett Bean, che dimostra un ineguagliabile talento anche all'interno del libro, grazie alle sue strabilianti illustrazioni. Il romanzo è inoltre arricchito da curiosi e divertenti extra, come ad esempio la "Guida ai mostri dell'Olimpo", nella quale il lettore può scoprire nel dettaglio le più succulente informazioni legate alle bestie citate all'interno della storia, descrizioni arricchite con incantevoli illustrazioni. Se i vostri giovani lettori saranno a digiuno di miti e leggende potranno inoltre trovare un attento e conciso Glossario, nella quale sono contenute le informazioni su Dei e Dee,sulle Bestie, ed altre Creature Magiche. Ma meraviglia delle meraviglie, è la parte finale del libro: L'Inventamostri, nel quale i lettori pulcini potranno mettere in moto la fantasia, e dare vita a fantastiche creature.


Mamme, pulcini, spero che questa nuova rubrica vi sia piaciuta. Fatemi sapere cosa ne pensate della rubrica e del libro, e intanto preparatevi per la prossima "baby-recensione".

See you soon! -Lewis

Nessun commento:

Posta un commento