lunedì 12 dicembre 2016

Liete Novelle: Fairy Tales di Oscar Wilde e P. Craig Russell


Ehi Evereaders, pronti a scoprire un nuovo graphic novel? Come ogni lunedì parliamo del mondo del fumetto, ma stavolta lo faremo in modo un po' particolare, sospesi tra il mondo dei libri e quello dei fumetti!


FAIRY TALES
di Oscar Wilde e P. Craig Russel
                                                                                           

TITOLO ORIGINALE: Fairy Tales

EDITORE: Nicola Pesce Editore

GENERE: Favole a fumetti

PAGINE: 96pp

PREZZO: 19,90€

USCITA: 10 nov 2016





TRAMA

L'usignolo che si trafisse il cuore con una spina per trasformare una rosa bianca in una rosa rossa che uno studente potesse donare alla sua amata,; il Gigante Egoista che aveva murato il suo giardino affinché nessuno potesse mettervi piede e che vide arrivare la primavera solo fuori dalle sue mura, dove giocavano i bambini; il Giovane Re che capì attraverso tre sogni quanto dolore fosse alla base della sua ricchezza, dei suoi divertimenti e dei suoi lussi; il Figlio delle Stelle che capì l'importanza del rispetto e della misericordia... sono solo alcune delle magiche favole che la penna immortale di Oscar Wilde ci ha donato e che P. Craig Russell ha adattato a fumetti in questo volume.

MY POINT OF VIEW
                                                                          
                                         


Tornare a leggere le favole di Oscar Wilde è sempre un piacere, perché esse sono la prova vivente che la magia insita in questi racconti non si estingue mai, anche quando le storie narrate sono tutt'altro che dolci e tenere. Le favole di Wilde infatti si distinguono per la loro schiettezza, il loro essere vere, magiche e allo stesso tempo anche un po' tragiche. Si distinguono per i loro particolarissimi "Lieto fine", che assomigliano molto più alle storie del mondo reale, che a quelle del mondo fantastico. Gli elementi fantastici delle fiabe classiche vengono reinterpretate da questo grande autore, esasperate e stravolte in determinati casi, e rimessi in gioco in maniera geniale e moderna. E' possibile sì trovare la magia all'interno delle sue storie, ma una magia differente, a volte persino oscura, come le tinte che contraddistinguono le storie contenute in questa antologia  fantastica, storie magnifiche dure come solo la vita sa essere.
Tornare a rileggere poi le favole di Oscar Wilde, in un'edizione a fumetti, curata sin nel minimo dettaglio, è un'esperienza ancora più incredibile, da ripetere più e più volte. Il volume, illustrato da P. Craig Russell, si presenta molto più come un libro illustrato, un libro di favole appunto, che come un fumetto, nonostante ne segua le chiare impostazioni grafiche. Seppur ogni tavola sia organizzata secondo il classico schema a fumetti, ogni vignetta appare come una piccola illustrazione, che generalmente avrebbe occupato la pagina intera. Per quanto riguarda il contenuto di queste vignette, va sottolineata la bravura dell'autore, e il suo stile che si sposa perfettamente con le storie narrate. Il tratto dell'autore mi ha ricordato una opera "favolesca" e cioè Fables. I due stili si assomigliano moltissimo, e si prestano perfettamente ad essere la rappresentazione grafica di un'opera fiabesca. In particolare, i disegni dell'autore di questo graphic novel, riesce ad esprimere a pieno ogni singolo elemento dei racconti narrati, in particolar modo con la seconda storia, quella de Il giovane re, dove le espressività dei personaggi, ed in particolar modo del protagonista, e quella che ogni lettore si sarà immaginato leggendo l'opera originale.
Al coronare il tutto c'è poi la magnifica edizione ad opera della Nicola Pesce Edizione, con una veste grafica degna di un libro di favole, a partire dalla copertina. Spiccano inoltre i curatissimi interni, con i motivi rinascimentali, e la tavolozza di colori che va dal nero al rosso, dal marrone al giallo.


Un'antologia che farà il suo gran figurone tra gli scaffali della vostra libreria, e che (anche) per questo non potrete di certo lasciarvi scappare! Un ottimo regalo per questo Natale 2016, non vi pare?
See you soon! -Lewis

Nessun commento:

Posta un commento