mercoledì 15 marzo 2017

Recensioni per Pulcini: Viola Giramondo - Il re della magia di Stefano Turconi e Teresa Radice


Buongiorno e buon mercoledì Evereaders grandi e piccini! Oggi ho qui per voi una nuova recensione per giovani lettori!



VIOLA GIRAMONDO: IL RE DELLA MAGIA
di Stefano Turconi e Teresa Radice
                                                                                           

TITOLO ORIGINALE: Viola Giramondo: Il re della magia

EDITORE: Piemme/Battello a Vapore

GENERE:  Favole Moderne

PAGINE: 96pp

PREZZO: 12,90€

USCITA:  11 nov 2016



TRAMA

Il Cirque è approdato a Barcellona: Viola e il suo inseparabile amico Samir hanno già iniziato a esplorare le sue mille stradine ricche di storie misteriose e segreti da scoprire. Appena entrano in una polverosa bottega piena di oggetti strani, vengono coinvolti in un'avventura nei sotterranei della città, alla ricerca del più importante libro di trucchi magici di tutti i tempi...

MY POINT OF VIEW

                                                              
                                                            

Si torna a viaggiare con il Circe de la Lune, il circo itinerante di proprietà della famiglia della protagonista di questa serie di romanzi: Viola. Stavolta il romanzo accompagna la giovane Vermeer, dopo i mulini di Amsterdam, tra i vicoli di Barcellona, all'ombra dell'imponente capolavoro di Gaudì, la Sagrada Familia. 

In questo secondo volume, ancora più avventuroso del precedente, seguiamo Viola e Samir in un'avventura epica e...magica, alla ricerca di un misterioso e vecchio tomo, che gli abitanti di Barcellona considerano solamente una leggenda. A farli compagnia stavolta c'è nientemeno che Joaquim Partagàs, un egregio illusionista spagnolo, che scova all'interno di un vecchio tomo di entomologia parte di un'antica mappa, che conduce nientemeno che al magico volume della leggenda.

Tra magia e illusionismo anche stavolta Viola si mette alla prova imbarcandosi in una misteriosa e avventurosa caccia al tesoro, che ha in realtà (ancora una volta) uno scopo principale diverso: trovare il proprio posto ed il ruolo giusto all'interno del circo e dello spettacolo. Dopo aver capito che la domatrice di insetti non è propriamente il ruolo più adatto a lei, Viola si getta a capofitto nello studio dell'illusionismo, che le si presenta piuttosto complicato.

Le atmosfere da favola, alternate tra il circo e la nuova città, permangono, così come la dolcezza insita nelle avventurose storie ad opera di Teresa Radice e Stefano Turconi. Anche questo secondo volume è assai scorrevole, e porta il lettore incuriosito a sfogliare pagine su pagine con il solo scopo di scoprire come andrà a finire. La morale non manca di certo, e anche stavolta il giovane lettore potrà "cresce" insieme alla dolcissima protagonista peperina, che troverà alla fine di questa seconda avventura qualcosa che non si sarebbe mai aspettata all'arrivo nella capitale spagnola. 

Come sempre poi non ci sono abbastanza parole per descrivere la bellezza delle illustrazioni del buon Turconi, che per l'ennesima volta dimostra di essere un vero e proprio maestro del fumetto!


E anche stavolta concludo con un sospiro, perché quando si tratta di questi due miti (che spero di poter incontrare prestissimo) le parole non bastano mai (in realtà non riesco mai a trovare quelle giuste). E ora...sta a voi imbarcarvi in questa nuova avventura!
See you soon! -Lewis

Nessun commento:

Posta un commento