lunedì 24 aprile 2017

Botta&Risposta: Tutto ma proprio tutto su Tee Tee


Ehi Evereaders sapete che giorno è oggi? Sì è Lunedì, ma non un lunedì qualunque, è il Lunedì che precede il Comicon! Mancano solo pochi giorni alla fiera del fumetto napoletana. Quest'oggi per celebrare quella che sarà la settimana del Comicon, voglio condividere con voi questa gustosissima intervista fatta al volto misterioso che si nasconde dietro Tee Tee. Siete pronti?

COS'E' TEE TEE?



Per dirvela con le loro parole:
"Tee Tee nasce a fine 2010 nella testa di M, e diventa realtà ad inizio 2012 grazie all'entrata in scena di A. Quindi a metà maggio 2013, dopo una gestazione pressoché infinita, l'esordio vero e proprio con la prima t-shirt di sempre. Essenzialmente, stampiamo magliette. In edizione super-iper-mega-stra limitata, al costo di 12 euro. Una ogni giorno, entro il quale si ha il tempo di farla propria oppure lasciarla riposare nel nostro Santuario destinata a non tornare mai più in vita. O almeno, teoricamente!"
 In poche parole è un sito dove poter acquistare maglie nerd (di svariate serie) disponibili per sole 48h. Visitando il sito (QUI) vi troverete catapultati in un mondo fatto di maglie, felpe, canotte, ma anche tanta magia, fantasia e anche un pizzico di nostalgia. Vi avverto però, una volta caduti in tentazione è difficile dire addio a Tee Tee!

LUIGI
Partiamo con una domanda semplice semplice, che ti avranno fatto senz'altro in tanti: Cos'è Tee Tee?

M di TEETEE
La t-shirt community più ffffffffiga del pianeta, no more no less. Inviamo nello spazio una nuova t-shirt ogni 24 ore, la rendiamo disponibile per 12€ dopodiché sparisce per sempre…o quasi.

LUIGI
Com'è nato questo marchio ormai tanto conosciuto nel mondo del web? Cosa vi ha spinti ad investire nel mondo delle "maglie nerd"?

M di TEETEE
Tutto prese vita nella magica testolina di Michele nell’ormai lontano 2010, quando realizzò che le t-shirt che creava per il suo adorato torneo di basket chesisvolgenelsuopaesellosperdutosullemontagneemilianotoscoliguri spaccavano il culo. Quella fu la miccia. Michele è proudly web addicted since 1997 all’incirca, nonché fissato col cotone colorato (Threadless anyone?!). Ready, set, go.

LUIGI
Una cosa che in tanti si chiedono perché proprio "Tee Tee"? E perché QUEL marchio?

M di TEETEE
Maglietta > t-shirt > tee shirt > spesso indicata semplicemente con “tee”.  So, “tee tee”, termine abbastanza desueto che in inglese è il nostro “pipì”. Quindi, t-shirt, pipì, bimbo piscione, Tee Tee!

LUIGI
Da cosa è nata la scelta di rendere disponibili le vostre maglie per solo 24h(48h)?

M di TEETEE
Dalla voglia di rendere disponibile qualcosa di esclusivo.

LUIGI
Ogni tanto capitano i momenti Tee Madness, ci spieghi di preciso in base a cosa parte quel momento?

M di TEETEE
In base alle (misere) giacenze. Stampiamo sempre qualcosina in più per porre rimedio, eventualmente, ai (rari invero) disastri postali/alle maglie recapitate con difetti di stampa o magari con qualche scucitura. Quando le giacenze sono a livello, MADNESS! Sempre un mega successo.

LUIGI
Quanto secondo te è esteso in Italia, il mercato delle maglie "nerd"? Pensi che possa essere un filone destinato a crescere?

M di TEETEE
Il mercato è saturo, e ciò è causa di imprecazioni continue.

LUIGI
Quali sono le stampe di cui andate più fieri, e quelle che amate di più?

M di TEETEE

Aggiungo quella che non abbiamo mai fatto (sigh) su The Wire, la miglior opera televisiva della storia dell’uomo.

LUIGI
Tra le tante serie (TV, cartoni, film) e i tanti "brand" quali sono quelli più richiesti?

M di TEETEE
Va tutto molto a ondate. Al momento la serie più gettonata è Stranger Things, se parliamo di altro... your name.

LUIGI
La curiosità domina Everpop e quindi vogliamo sapere: quali sono la vostra serie TV, il vostro cartone, il vostro fumetto ed il vostro film preferiti!

M di TEETEE
- The Wire, e la cosa non cambierà MAI.
- A sboccio, Ti Voglio Bene Denver. (...)
- ALF!
- uhm... difficilissimo. Azzarderei Bram Stoker’s Dracula, per un mare di motivi.
- the Mighty Alf mi fece conoscere, e innamorare, di Saga di Brian K. Vaughan e Fiona Staples.

LUIGI
Avete mai pensato di estendere il vostro mercato a Borse, Shopper, Cover per cellulari e similari?

M di TEETEE
Talvolta ci pensiamo, poi lasciamo perdere. Poi ci ripensiamo, poi lasciamo nuovamente perdere.

LUIGI
Cosa dobbiamo aspettarci dal futuro di Tee Tee?

M di TEETEE
Tee spaccacul!

LUIGI
Da poco è nato lo shop di Tee Tee sul quale poter recuperare vecchie Tee, com'è nata questa nuova "piattaforma"?

M di TEETEE
Abbiamo accontentato la community, che è il fulcro di tutto. Abbiamo ricevuto davvero un mare di richieste nel corso degli anni in tal senso, e abbiamo pensato di integrarlo. Ciò ci apre anche immense possibilità a livello marketing, prima precluse.

LUIGI
Quali pensi possano essere i punti di forza dello shop?

M di TEETEE
Meno imprecazioni sparse per il globo prima di tutto (le riceviamo anche via mail da gente che si è persa la tale maglia :D ), quindi siamo degli onesti filantropi. Detto ciò, crediamo che poter offrire un catalogo che sia una sorta di best of rappresentativo possa darci una marcia in più su più (mi si scusi la ripetizione) livelli.

Io ringrazio immensamente M, che vedrò dal vivo tra qualche giorno (quindi se avete domande scrivetene pure). Ogni giorno vi aspettano nuove maglie sullo store, maglie fantastiche che potrete trovare anche in fiera dal 28 aprile al 1 maggio! Restate sintonizzaTEE!
See you soon! -Lewis

Nessun commento:

Posta un commento