giovedì 27 aprile 2017

Liete Novelle: Ugo Foscolo Indagatore dell'Incubo di Davide La Rosa (Recensione)


Buongiorno Ever-avventurieri, quest'oggi vi porto all'avventura in compagnia del coraggiosissimo e profondo Ugo Foscolo. Pronti a farvi qualche (con qualche si intende una caterva) risata?


UGO FOSCOLO INDAGATORE DELL'INCUBO
di Davide La Rosa
                                                                                           

TITOLO ORIGINALE: Ugo Foscolo Indagatore dell'Incubo

EDITORE: Saldapress

GENERE: Umoristico

PAGINE: 153pp

PREZZO: 10,90€

USCITA:  04 dic 2016



TRAMA

Il famoso poeta di Zante dovrà indagare su una serie di orrori – un mostro fatto con parti di salumi, un demone babilonese vermiforme, una strana invasione di resuscitati e molto altro ancora – ma, soprattutto, dovrà affrontare una spietata organizzazione che, nell’ombra, sta architettando il solito piano diabolico ai danni del Mondo. 

MY POINT OF VIEW
                                                                                     

Grazie Davide! Ancora una volta sei riuscito a farmi fare una brutta figura in treno. Ancora una volta tutti hanno pensato che sia pazzo. Nonostante questo però ti ringrazio per davvero perché sei riuscito a fare ciò che ben pochi altri riescono a fare: farmi ridere.

Ancora una volta Davide La Rosa dimostra che fare fumetti significa anche riuscire ad appassionare i lettori anche soltanto con l'uso delle parole. Nonostante per me il disegno sia importantissimo Davide riesce a far cadere questa certezza, perché nei sui fumetti i disegni non contano, la qualità del volume viene infatti fuori dalla sola trama, e dal suo aspetto divertente e carico di ironia. 

Questo volume segna la nascita del "La Rosa Universe", che forse vi ricorderà il "Marvel Universe", ma che in realtà è molto di più perché il suo autore riesce dove in molti autori stranieri non riescono: TENERE INCOLLATO IL LETTORE ALLE PAGINE DEL FUMETTO CON LA SOLA RISATA! La risata che genera Davide non è qualcosa di sciocco, privo di senso, ma bensì viene generata da una battuta ben studiata, una battuta intelligente che strizza l'occhio a tutto ciò che è trash e assurdo nella nostra società. 

Protagonista di questa storia dell'Universo è il genio della letteratura nato a Zante, il poeta triste e un po' depresso che ha perseguito la strada del romanticismo, l'intellettuale tormentato che dopo averne passate di cotte e di crude (la storia la conoscete no?!?) decide di imbarcarsi in una nuova avventura e di vestire i panni del detective, dell'indagatore...dell'incubo, proprio come Dylan Dog, anche se però lui è venuto prima, quindi sarebbe più giusto affermare il contrario! Il personaggio di Foscolo ci viene ripresentato a 360° apparendo mai banale e scontato, ma bensì ben studiato e caratterizzato, basti pensare che una certa propensione per i morti e le tombe il Foscolo l'aveva davvero, una curiosità sviluppata poi in "Dei Sepolcri", che potrebbe essere in realtà il prologo di questa storia, che si sviluppa poi ovviamente in modo assurdo e sconclusionato, saltellando continuamente dal passato al presente.

Un presente che si fa vivo nel passato nelle vesti di tutto ciò che c'è di peggio nella nostra quotidiana realtà, attraverso le figure di personaggi bizzarri che siamo abituati a vedere qua e là per la tv, ed altri ancora che ci disturbano ogni giorno con i loro comportamenti assurdi. A rendere tutto ancora più incredibilmente divertente è la presenza dei luoghi comuni che l'autore esaspera e accentua in maniera assurda, rendendoli delle vere e proprie macchine per la risata.

Il tutto è poi corredato dai classici disegni dell'autore, caratterizzati da uno stile tipico di chi non sa disegnare, ma questo non ci dispiace mica, perché a tutti noi i disegni fatti male di Davide piacciono così come sono!


Insomma se siete alla ricerca di qualcosa che vi permetta di fuggire dal vostro tran-tran quotidiano fatto di libroni noiosi, letteratura barbosa (che in realtà dopo la scuola apprezzerete) e studi interminabili, be' questo è il fumetto che fa per voi. La lettura leggera da fare tra un'ora di storia ed una di lettere! Sta a voi leggerlo.
See you soon! -Lewis

Nessun commento:

Posta un commento