giovedì 14 dicembre 2017

Anime in the Chest: (Gli) Anime delle Feste


Buongiorno e buon giovedì Evereaders! Stamane la giornata natalizia si apre con i suggerimenti per trascorrere delle feste in armonia e in compagnia di cartoni animati BELLISSIMI!

(GLI) ANIME DELLE FESTE

A Natale due cose son certe: le cene infinite e i momenti di ozio. Ogni anno però passiamo quel tempo a dormire o a rivedere vecchie pellicole natalizie (che ormai conosciamo a memoria…tipo Mamma o perso l’aereo per capirci). Quest’anno invece voglio suggerirvi, per i più appassionati come me di anime e manga, i migliori film d’animazione giapponese da recuperare nel periodo delle feste (sempre se non li abbiate già visti).

ONE PIECE GOLD


E’ l’ultima pellicola di One Piece ed è senza dubbio quella più interessante e ricca d’azione, la migliore prodotta fino ad oggi. Oltre alla storia, che in qualche modo si collega alla saga principale, ho amato i nuovi personaggi entrati in scena, strutturati così attentamente da sembrare quasi quelli della serie a fumetti. Le musiche sono pazzesche e la grafica lo è anche di più. Se come me amate la serie del Sensei Oda, questo film dovete assolutamente vederlo.
YU-GI-OH – IL LATO OSCURO DELLE DIMENSIONI


Dopo tanti anni dall’uscita dell’ultima puntata della prima serie di Yu-gi-oh il giovane Yugi Muto, i suoi amici e lo storico rivale Seto Kaiba, tornano a far palpitare i cuori dei fan, con una nuova avventura degna di nota. Ammetto di essere rimasto semplicemente incantato davanti a questa pellicola, caratterizzata nel dettaglio soprattutto dal punto di vista grafico, che segna una netta e chiara linea di demarcazione con ognuna delle serie precedentemente trasmesse. Ho ritrovato tutti gli elementi e le carte che tanti anni fa mi fecero innamorare del film e poi del fumetto, quindi se amate una qualunque delle serie…be’ ora sapete cosa vedere durante le fetste!

SCELGO TE!


Dopo One Piece e Yu-gi-oh potevo certo dimenticarmi dei Pokemon? Ovvio che no! Amore folle sin dalla loro prima apparizione in Italia, questo cartone mi ha donato tante gioie, qualche lacrima, ma soprattutto tanti amici. Questa pellicola, che ripercorre tutta la storia di Ash e Pikachu ed il loro storico incontro, mi ha riportato con la mente e con il cuore alla mia infanzia, tra le cartucce del Game Boy e i pupazzetti dei mostriciattoli più famosi del mondo! La caratterizzazione dei personaggi lascia un po’ a desiderare ma le emozioni che genera sono assai forti!
YOUR NAME


IL MIGLIOR ANIME DELLA STORIA! Non ho paura a dirlo ed urlarlo a gran voce, questo è senza dubbio il miglior film d’animazione visto negli ultimi anni. Dolce e tenero mi ha conquistato sin da subito con la sua romantica e raffinata storia, dal ritmo lento e cadenzato da sembrare quasi una poesia, un haiku. L’unione di realtà e fantasia, di frammentazioni temporali e “salti nel tempo”, rende questa storia ancora più speciale, magica! Ho amato ogni singolo personaggio della storia, ma ammetto che il mio cuore ormai è di Mitsuha! Ve lo dico urlerete contro lo schermo della TV per farvi sentire dai personaggi…ma non ci riuscirete!
5CM AL SECONDO


Recupero necessario post Your Name, e devo ammettere che mi ha convinto a metà. Ho apprezzato la storia e lo stile poetico con quale Makoto Shinkai si esprime, ma devo ammettere che ho trovato la trama un po’ troppo lenta e forse anche un po’ complessa. Mi sono piaciuti tano i momenti di pausa e di silenzio, dove i soli disegni e i rumori di sottofondo mi tenevano compagnia, ma devo dire che questi momenti forse erano anche troppi, al punto tale da appesantire la trama. Per quanto riguarda i disegni nulla da dire se non “fantastici”, le inquadrature poi…qualcosa di semplicemente eccezionale! Non c’è niente da fare gli sfondi e la natura nei film di Shinkai riescono sempre a lasciarmi senza fiato.
LA FORMA DELLA VOCE


Ho pianto! Non ho fatto altro che piangere davanti a questo film. Ho pianto leggendo il manga e ho continuato a piangere quando ciò che avevo già letto ha preso vita e si è mosso davanti ai miei occhi. E’ un film in cui la voce ha un peso particolare, in cui i silenzi hanno uno spessore ancora maggiore, una storia dolcissima e unica che è riuscita a farmi venire la pelle d’oca. I temi trattati sono davvero tanti e tutti esplicati con una delicatezza e un’attenzione a dir poco stupefacente. Rimarrete semplicemente e piacevolmente incantati, ve lo assicuro.


Ora non vi resta altro che sedervi comodamente in poltrona e godervi questi spettacolari film!
See you soon! -Lewis

Nessun commento:

Posta un commento