lunedì 19 febbraio 2018

Febbre a Fumetti: Taiyo Matsumoto - La mostra per J-POP Manga

ALL YOU NEED IS LOVE - TAIYO MATSUMOTO

Buongiorno e buon lunedì amici di Everpop! Questa settimana partiamo in maniera diversa, con un post dedicato ad una mostra che non potete assolutamente perdere! Taiyo Matsumoto vi aspetta a Milano e ora vi lascio alle mie impressioni su questa splendida mostra!

LA MOSTRA


Chi come me è stato al Lucca Comics dello scorso anno avrà sentito parlare, senza alcun dubbio,  della mostra organizzata da J-POP Manga dedicata al maestro Taiyo Matsumoto e alle sue due maggiori opere. Be' la magia lucchese quest'anno si estende e approda a Milano, dal 16 febbraio al 31 marzo, al Wow Spazio Fumetto e prende il nome di All You Need is Love (mai citazione fu più adatta per descrivere il lavoro di un autore come il sensei Matsumoto). 
Che il maestro Matsumoto fosse uno dei più bravi e talentuosi del panorama nipponico era cosa ormai nota per il sottoscritto. Sunny era riuscito ad incantarmi, mentre Tekkon Kinkreet a stupirmi. Attraverso i suoi manga ero riuscito a vivere il Giappone stando comodo in poltrona, ad assaporare ogni sua singola bellezza, immaginandomi appollaiato nella Sunny in compagnia dei protagonisti. Questo sogno ad occhi aperti, questa esperienza speciale si è palesata davanti ai miei occhi venerdì sera, quando ho potuto ammirare dal vivo le tavole del maestro. 


Poter ammirare dal vivo, a pochi centimetri dal proprio naso, gli originali di un grande maestro é stata un'esperienza quasi mistica e ricca di emotività. Le tavole mi hanno affascinato e trasportato in uno spazio tutto mio, ovattato e silenzioso, circondato da linee e colori a dir poco eccezionali. Il colore di alcune tavole (che potete ammirare già qui) mi aveva stupito all'epoca con il manga, ma dal vivo ha smosso letteralmente le corde del mio cuore. Sembra un po' sciocco, ma alcune di queste tavole mi hanno fatto emozionare..e devo ammettere che stava per scapparci anche una lacrimuccia (o forse più di una). 

L'allestimento, seppur ridotto, ha saputo mettere in risalto tutto il talento e la bravura dell'autore, il suo tratto magnifico e la sua tecnica sapiente. Insomma, un'occasione imperdibili per tutti i fan,  ma anche per tutti quelli che ancora non hanno avuto modo di conoscere il maestro. 


E con queste splendide tavole vi saluto e vi do appuntamento al prossimo post! E mi raccomando, non lasciatevi sfuggire quest'occasione unica e irripetibile di ammirare dal vivo un vero e prezioso frammento del Giappone!
See you soon! -Lewis

Nessun commento:

Posta un commento