mercoledì 28 marzo 2018

A Tutto Manga: 5 Motivi per leggere Children of the Whales

CHILDREN OF THE WHALES

Buongiorno e buon mercoledì Evereaders! Quest'oggi voglio assolutamente convincervi a iniziare una delle più belle serie a fumetti degli ultimi tempi: Children of the Whales di Abi Umeda.
CHILDREN OF THE WHALES vol. 4 di Abi Umeda
                                                                                                                  
EDITORE:Star Comics | GENERE: Fantasy
 PAGINE: 192 | TITOLO ORIGINALE: Children of The Whales #4
USCITA: 14 mar 2018 | PREZZO: € 5,90 | EBOOK: 
                                                                                                                  

TRAMA

Il mondo è stato completamente ricoperto da uno sconfinato mare di sabbia. La maggior parte delle persone che vivono sulla Balena di Fango, una gigantesca nave che galleggia alla deriva, è dotata della capacità di usare la thymia, uno straordinario potere generato dai sentimenti. Il rovescio della medaglia di questo potere è la condanna a una vita estremamente breve... La guerra portata avanti dagli figli della Balena di Fango giunge al culmine. I combattenti cadono uno dopo l’altro nel bel mezzo della tempesta di sabbia, senza mai perdere fino all’ultimo la speranza. In un angolo di questo desolante campo di battaglia, due diversi generi di follia cercano di confrontarsi...

CINQUE MOTIVI PER
LEGGERE LA SERIE

IL MIX PERFETTO TRA DOLCEZZA E SOFFERENZA



Uno degli aspetti che più caratterizzano e che più adoro di quest'opera è la perfetta combinazione tra dolcezza e sofferenza che si avverte tanto nella trama, quanto nella caratterizzazione e nello sviluppo dei protagonisti. Leggendo la serie non si può mai tirare un sospiro di sollievo, ma nonostante questo ritmo serrato e impetuoso, l'autrice riesce a trovare il tempo per raccontare gli aspetti più teneri dei protagonisti e della vita sulla Balena di Sabbia.

I MARCHI

Nonostante la storia sia improntata sulle emozioni e sui sentimenti, giocano un ruolo importantissimo i marchi che caratterizzano alcuni degli abitanti della Balena. Ogni marchio è diverso e caratterizza in modo differente i vari possessori. C'è un gran segreto, un gran mistero, dietro questi marchi e spero di poterlo scoprire al più presto (anche se mi piacerebbe poter leggere questa serie ancora per un po'). L'utilizzo di questi "poteri" si adatta perfettamente alle atmosfere malinconiche e melanconiche che caratterizzano la trama, in ogni suo aspetto. Anche in questo caso la delicatezza è un aggettivo perfetto per descrivere queste capacità particolari.

IL MONDO FANTASTICO


Quello della Umeda è un mondo distopico, una realtà fantastica dove è piuttosto semplice perdersi e lasciarsi andare. Un mondo sull'orlo della rovina dove però sarebbe bello poter vivere, anche solo per poter ammirare alcuni scenari da favola, viste e prospettive che rendono questo inferno di sabbia un piccolo angolo di paradiso.

LE ATMOSFERE UN PO' RETRO'

Questo è un aspetto che ho sottolineato nelle diverse recensioni. Ogni volta che inizio un nuovo volume di Children of the Whales, mi sembra quasi di fare un tuffo nel passato, dritto dritto agli anni di Conan il ragazzo del futuro e opere similari. Queste note retrò si avvertono sia per la raffinatezza dei disegni, sia per l'attenzione e l'esplicazione dei temi trattati. Questo è forse il motivo che tra tutti mi spinge maggiormente a leggere con passione e interesse questo fantastico fumetto.

LE MERAVIGLIOSE TAVOLE


Mi correggo, il motivo principale che mi spinge a leggere questa serie sono i disegni della Umeda. Un tratto raffinato e delicato, elegante e attento, che da vita a una vera e propria perla di carta e inchiostro, davanti alla quale non si può far a meno di rimanere a bocca aperta. Ogni volta che apro un nuovo volume me ne innamoro proprio come se fosse la prima volta. Le copertine poi, caratterizzante da palette di colori caldi e rassicuranti, che cozzano volutamente con i temi trattati all'interno, sono dei veri e propri capolavori. 


Mi piacerebbe tantissimo poter vedere la sensei lavorare alle sue tavole e scoprire come nascono questi meravigliosi volumi. Nell'attesa che il sogno possa mai avverarsi però, continuo a leggere con passione e amore questa meravigliosa serie, che dovete assolutamente leggere anche tutti voi!
See you soon! -Lewis

Nessun commento:

Posta un commento