lunedì 14 maggio 2018

A Tutto Manga: Yatamomo di Harada (Recensione)

YATAMOMO

Buongiorno e buon lunedì Evereaders! Oggi mi spingo a recensire un genere mai recensito prima d'ora, lo Yaoi, con Yatamomo di Harada.
YATAMOMO di Harada
                                                                                                                  
EDITORE: J-POP Manga | GENERE: Yaoi
 PAGINE: 192pp | TITOLO ORIGINALE: Yatamomo
USCITA: 10 mag 2018 | PREZZO: € 6,50 | EBOOK: 
                                                                                                                  

TRAMA

Momo è un parassita senza vergogna pronto ad approfittare del suo bell'aspetto (e del prossimo). Yata è un ragazzo gentile e premuroso, incapace di dire no (ma che sa come muoversi... in certe situazioni). Tra spettri del passato e nuove sensazioni, la loro sarà una convivenza decisamente eccitante!


MY POINT OF VIEW
                                                                          
                                                 

Non ho mai recensito nulla del genere yaoi e ammetto che un po' di vergogna mentre scrivo c'è. Per citare un ragazzino al Comicon "Chiedevo solo quali fossero gli Yaoi! So strano, ma non così tanto da non aver vergogna di leggerli!". Ecco non sono così esagerato ed estremista come il ragazzo in questione (ciao ragazzì, se mai leggerai) però ammetto che sono rimasto un po' basito davanti al contenuto di questo fumetto. Insomma sì, sono arrossito per i contenuti espliciti contenuti nel volume. Ma nonostante questo, ve ne parlerò lo stesso!

Come suggerisce il nome stesso della miniserie tutto ruota intorno a due protagonisti, Yata e Momo. Il secondo in particolare è la vera e propria anima della storia, un ragazzo irresponsabile che vive la vita alla giornata, tra alcol fumo e gioco d'azzardo, un vizio che è costretto a pagare, a causa delle continue sconfitte, "in natura". Esatto, a furia di assecondare i suoi vizi e la sua smania di vittoria, Momo è diventato un vero e proprio gigolò, pronto ad andare con tutti, pur di ripagare i suoi debiti. E' proprio Yata, un ragazzo serie e responsabile, che infatti lo salva da un trio di tipacci che approfittano di Momo ad ogni partita. Grazie all'intervento del nuovo ragazzo sconosciuto infatti Momo trova finalmente la pace e un tetto sotto il quale proteggersi...o almeno così sembra, poiché dietro quella maschera di serietà e di perbenismo che indossa ogni giorno Yata, si nasconde in realtà un vero e proprio campione del sesso.

Nonostante le battute iniziali, nonostante i primi screzi e le continue scene di letto, tra i due protagonisti si instaura all'istante un rapporto di reciproca fiducia, destinato chiaramente a svilupparsi e a sfociare in amore puro. Tra i due però è proprio il serio e silenzioso Yata a cadere vittima di questo inaspettato sentimento, che lo porta a curare le ferite di Momo e a prendersi cura di lui in modo spassionato. L'amore viene tratteggiato con astuzia (passatemi il termine) al punto tale da riuscire a catalizzare l'attenzione del lettore più sulle scene romantiche che su quelle piccanti, che (son certo) sono senza dubbio quelle più appetibili al pubblico che generalmente legge questo genere. Complimenti quindi a J-Pop Manga, che ancora una volta dimostra di non aver paura a pubblicare un fumetto a tematica omosessuale che per di più stavolta si spinge in maniera piuttosto esplicita in un campo, quello del sesso, che la maggior parte delle volte viene bollato e catalogato come qualcosa di intrattabile.

Ciò che davvero mi è piaciuto di questo manga però sono stati i disegni, caratterizzati da uno stile pulito e allo stesso tempo attento ai dettagli, in particolar modo per le forme sinuose e slanciate dei personaggi. Anche per questo volume c'è da sottolineare inoltre la bravura e l'attenzione che J-POP riserva ai suoi fumetti, che ogni volta spiccano per edizioni curate in ogni singolo particolare, stavolta ad esempio per la fascetta!


Be' direi che con questo fumetto ho davvero recensito ogni genere di manga, ora sta a voi farmi sapere cosa ne pensate e se avete già letto qualche Yaoi in passato, o magari avete letto proprio questo!
See you soon! -Lewis

Nessun commento:

Posta un commento