mercoledì 26 aprile 2017

A Spasso tra i Libri: Playlist di Jen Klein


Bentrovati Evereaders! Oggi vi parlo di un libro in uscita tra circa un mese, che ho avuto modo di sbirciare tempo fa nella sede della DeA. Un libro musicale davvero interessante! Volete saperne di più? Ora ve ne parlo!


PLAYLIST: L'amore è imprevedibile
di Jen Klein
                                                                                           

TITOLO ORIGINALE: Aida al Confine

EDITORE: De Agostini

GENERE: Romanzi YA

PAGINE: pp

PREZZO: 14,90€

USCITA: 23 mag 2017



TRAMA

Che cosa c’è di meglio del momento in cui ti rendi conto che il liceo sta per finire e la tua vera vita sta per cominciare? Niente, June ne è convinta. Diciassette anni e le idee chiare sul futuro, non vede l’ora di lasciarsi alle spalle la cittadina in cui è cresciuta e tuffarsi a capofitto nella nuova avventura del college. Al contrario di Oliver, l’atleta più popolare della Robin High, che vorrebbe che l’ultimo giorno di scuola non arrivasse mai. June e Oliver non hanno davvero nulla in comune. Potrebbero non rivolgersi mai la parola. Potrebbero far finta di non conoscersi. E invece. Invece il destino ha voluto diversamente. Perché le loro madri sono amiche per la pelle e hanno deciso che Oliver accompagni June a scuola in macchina. Tutti i maledettissimi giorni. A un tratto, June e Oliver sono costretti a passare parecchio tempo insieme. Peccato che non abbiano niente, ma proprio niente di cui parlare. E allora decidono di mettere la musica. Ma cosa succede quando un’anima rock come quella di June ne incontra una pop come quella di Oliver? Una guerra! Una sfida per il controllo della playlist… finché non accade qualcosa di totalmente imprevedibile. Perché a volte basta la canzone giusta al momento giusto e tutto cambia.

Che ne pensate? Io non vedo l'ora di leggere questo romanzo che son certo sarà uno dei più dolci e romantici di questa estate! Fatemi sapere la vostra, mi raccomando!
See you soon! -Lewis

2 commenti:

  1. L'avevo già addocchiato in inglese perché la sua cover originale è la stessa di un libro (diverso) pubblicato in Italia l'anno scorso - anche se con qualche leggera differenza.

    RispondiElimina
  2. A Febbraio all'incontro in DeA mi aveva già incuriosita (e sono felice che la cover sia stata cambiata) e ora che si ha una data certa non vedo l'ora di leggerlo. Promette molto bene!!!

    RispondiElimina