martedì 27 febbraio 2018

Comics Sense: Ms. Marvel - Generazione Xché di G. Willow Wilson e‎ Adrian Alphona

MS MARVEL - GENERAZIONE XCHé

Buongiorno e bentrovati Evereaders, un martedì carico di coraggio e voglia di crescere questo di oggi, in compagnia della tenera Ms. Marvel.

MS. MARVEL - Ultimi Giorni di G. Willow Wilson e‎ Adrian Alphona
                                                                                                                  
EDITORE: Panini Comics | GENERE: Supereroi
PAGINE: 136pp | TITOLO ORIGINALE: Ms. Marvel #2
USCITA: 25 ago 2016 | PREZZO: € 12,00 | EBOOK: 
                                                                                                                  

TRAMA
Chi è l'Inventore? E cosa vuole dalla nuova Miss Marvel e dai suoi amici? Forse Wolverine può aiutare a risolvere il mistero! Sempre se Kamala riuscirà a smetterla di dare di matto per aver incontrato il suo supereroe preferito... Poi la strada di Kamala incrocerà quella degli Inumani, incontrando il cane della famiglia reale, Lockjaw. Ma qual è la vera ragione per cui Lockjaw è stato inviato da lei? Mentre la ragazza scopre alcune verità sul suo passato, l'Inventore continua a minacciare il suo futuro. Kamala decide di unirsi a un gruppo di ragazzi nel tentativo di fermare il folle supercriminale, in una mossa che si potrebbe rivelare davvero azzardata. La vita di Miss Marvel potrebbe prendere il sopravvento su quella di Kamala, ma di certo è lei la migliore (e la più adorabile) supereroina che esista!

MY POINT OF VIEW
                                                                
                                                  


Kamala Khan, la più nerd dell’intero Universo Marvel, non ci ha messo molto a diventare un’amata e acclamata paladina, sia per la popolazione di Jersey City che per i lettori del fumetto. Ciò è stato possibile sia per la sua diversità dagli altri personaggi nati fino ad ora e sia per il suo carattere buffo e pasticcione, che al momento adatto sa tramutarsi (e mai termine fu più andatto) in uno smisurato coraggio, grazie al quale Kamala può indossare i panni di Ms. Marvel e correre a capofitto anche nella più difficoltosa e scatenata delle avventure.

Diventare una vera e propria eroina, e quindi emulare i tanto amati Avengers, non di certo come una passeggiata, questo Kamala lo sa bene e lo prova sulla sua pelle quando si fa per nemico giurato l’Inventore, uno strano essere metà umano e metà pappagallino. Niente mostri spaventosi e creature disumane nelle primissime avventure di Kamala (be’ forse solo qualche animale troppo cresciuto sì), perché la nostra eroina, prima di entrare nel vivo dell’azione, dovrà fare i conti con se stessa, con una nuova e inaspettata realtà e una verità a dir poco…inumana.

Per crescere e diventare l’eroina che ha sempre sognato Kamala ha bisogno di allenamento e disciplina, ma soprattutto di un maestro. Nulla di più semplice, quando dalle tue parti bazzica nientemeno Wolverine, ormai sempre più umano, ma con un’esperienza inenarrabile. Un maestro inaspettato per la giovane Ms. Marvel, che da inumana qual è, ma che non sa di essere, si ritrova a dovere prendere “lezioni” da un Mutante, quello che in realtà sperava un po’ di essere. I poteri di Kamala però si rivelano essere quelli della forma aliena più famosa all’interno del Marvel Universe, un potere attivabile solo a seguito del contatto con la Nube Terrigena. Informazioni stupefacenti che la protagonista riceverà direttamente da Medusa, regina di tutti gli Inumani, la quale nutre grandi aspettative sulla ragazzina.

Anche in questo secondo volume non mancano però le tematiche forti e d’impatto, grazie al quale l’eroina e i suoi creatori riescono a comunicare con i lettori, i quali si trovano immancabilmente protagonisti di questa grandissima serie, che un po’ appartiene a tutti noi. Al centro di questo nuovo volume c’è la crescita, con la quale tutti noi dobbiamo fare i conti prima o poi, ma anche l’accettazione di se stessi e di verità prima celate. Ancora più forte però è la parentesi che i creatori aprono sugli adolescenti, sul loro posto nel mondo, sul loro contributo, ma soprattutto sulla sfiducia che accomuna un po’ tutti i giovani di oggi. Ms. Marvel si fa carico di questi sentimenti e intona un vero e proprio inno alla gioventù, dibattendosi contro il malvagio Inventore e i pregiudizi degli adulti. 


Oltre che rimanere incantati dalla trama c’è sempre qualcosa di nuovo da imparare leggendo questo fumetto e son certo che vi divertirete tantissimo leggendolo, proprio come succede a me ogni volta!
See you soon! -Lewis

Nessun commento:

Posta un commento