venerdì 27 gennaio 2017

A Tutto Manga: Yo-kai Watch di Noriyuki Konishi (Recensione)


Buongiorno e bentornati amici di Everpop! Concludiamo la settimana con un nuovo manga uscito proprio ieri in edicola e fumetteria! Tenetevi pronti agli eredi dei Pokemon!


YOKAI WATCH
di Noriyuki Konishi
                                                                                          

TITOLO ORIGINALE: Yokai Watch


EDITORE: Planet Manga

GENERE: Shnen

PAGINE: 108pp

PREZZO: 3,90€

USCITA: 26 gen 2017

NUMERI: 1 IT (In Corso)  - 8 JP (In Corso)



TRAMA

DOPO I VIDEOGAMES E L’ANIME, ECCO IL FUMETTO DELLA SAGA CHE STA CONQUISTANDO IL MONDO! A voi le scatenate avventure di un ragazzo alle prese con il folle mondo degli Yo-kai, gli spiriti combinaguai… Come rimediare ai loro disastri?! Forse grazie a uno speciale orologio con il quale si riesce a vederli!!! In allegato una medaglia Yo-Kai esclusiva!

MY POINT OF VIEW

Dopo il successo del videogame e poi dell'anime, Yokai Watch sbarca in edicola e fumetteria con un fantastico manga, rivolto principalmente a un pubblico giovane, ma ormai amato ed acclamato anche dai più grandi. Io ad esempio sono un vero e proprio patito di questa saga.
La serie, proprio come la serie animata, segue le vicende del giovane Nathan, un "normale" (se vivete in un fumetto o in una serie tv vi consiglio di non considerarvi MAI normali!) studente delle elementari dalla vita monotona, e altrettanto normale...fino a quando non trova poi sotto un vecchio albero un distributore di palline. Dopo aver inserito una monetina, il giovane protagonista libera Whisper, uno Yokai confinato in una pietra in tempi antichi. Dopo aver ricevuto in dono il "Yokai Watch", Nathan si ritroverà invischiato nel mondo degli Yokai, che ad insaputa di tutti incidono regolarmente sul mondo degli umani.
Le basi per una grande serie ci sono tutte, proprio come fu in tempi passati per Digimon e Pokemon: un'avventura fantastica, dei mostriciattoli divertenti, tutti diversi tra loro, e un mondo inaspettatamente sorprendente. 
Essendo principalmente rivolto ad un pubblico giovane il fumetto porta con se valori importanti: primo fra tutti l'Amicizia. Infatti il protagonista dell'opera può farsi aiutare dagli Yokai incontrati solo dopo aver stretto un patto d'amicizia, che viene stretto dopo aver battuto il pugno con lo spiritello di turno. Con estrema semplicità il sensei Konishi riesce raccontare una storia d'amicizia, quella tra Nathan e gli svariati Yokai (tra i quali spicca senz'altro il gatto Jibanyan), e che li porterà a vivere strepitose ed entusiasmanti avventure.

QUANDO DORAEMON INCONTRA I POKEMON

Yokai Watch però nasconde (a mio avviso) anche solide basi, che traggono ispirazione da vecchie e solide serie manga. I lettori più grandicelli, proprio come me, noteranno senz'altro la certa somiglianza con Doramon: a partire dal protagonista, Nathan, che sotto molti aspetti ha ricordato l'indimenticabile Nobita, ma molto meno frignone. Il Doraemon della situazione è invece Whisper, il primo Yokai che Nathan libera da un vecchio e misterioso distributore di palline. Persino gli amici di Nathan, Pier e Sandro, assomigliano incredibilmente a Gian e Suneo!  Non ci sono certo i classici ciuschi che tireranno fuori dai guai il protagonista, ma a farne le veci ci sono gli energici spiritelli, con i loro svariati e incredibili poteri. 
Il primo volume fa da apripista alla serie, utile per la presentazione dei personaggi principali, ma chi come me è fan della serie, sa bene che la vera e propria storia di Yokai Watch ancora deve iniziare. Se temete quindi per l'assenza di azione ed avventura, viziati come me dal videogame, non temete perché la storia è soltanto alle battute iniziali!
Insomma, se cercate qualcosa che vi ricordi vecchie e intramontabili serie a fumetti, divertenti e avventurose al punto giusto, capaci di appassionare grandi e piccini, allora non potrete proprio dire di no a Yokai Watch!


L'apputamento con Yokai Watch è da questa settimana in edicola e fumetteria. Correte ad accaparrarvi la vostra copia, e preparatevi a gridare "FURIA ZAMPETTANTEEEEEEEEEEE!". 
See you soon! -Lewis

Nessun commento:

Posta un commento