sabato 2 dicembre 2017

A Spasso tra i Libri: Un Natale da Ragazzi


Buongiorno e buon sabato amici di Everpop! E' dicembre e ormai come ben sapete è iniziato lo XMASPOP e quindi post anche nel weekend! Iniziamo con i libri natalizi per ragazzi!

UN NATALE PER RAGAZZI


Quest'anno la letteratura natalizia si concentra tutta sui ragazzi! Se siete alla ricerca del regalo perfetto per i vostri giovani lettori potete tirare un sospiro di sollievo perché le letture di quest'anno sono tante e sono tutta davvero belle e interessanti. Ce n'è davvero per tutti i gusti, dai grandi classici come Canto di Natale o le altre storie di Dickens, fino alle nuove avventure di Geronimo Stilton. Tra tutti i nuovi titoli però ho selezionato 5 volumetti che non potete perdere!


Se siete alla ricerca di qualcosa di avventuroso, una sorta di fantasy per bambini in cui tutto è possibile, allora dovete assolutamente dare un'occhiata a Christmasaurus - Un dinosauro per Natale edito De Agostini. Un'avventura perfetta per tutti quei lettori che amano il mondo dei dinosauri. Una storia d'amicizia tra un bambino ed un dinosauro alla scoperta di se stessi e delle tradizioni natalizie. Da quando la mamma non c'è più, la vita di William Trundle è molto triste. A scuola le cose non sono affatto facili, gli amici lo hanno abbandonato e a casa non va meglio: il papà è sbadato, lo tratta come un bambino piccolo e gli affibbia di continuo soprannomi imbarazzanti. Eppure c'è qualcosa che riesce sempre a restituirgli il sorriso: giocare con i dinosauri. William ha un pigiama con i dinosauri, calzini con i dinosauri, la carta da parati con i dinosauri, persino uno spazzolino da denti a forma di dinosauro. Insomma, l'unica cosa che potrebbe desiderare è... un dinosauro vero! Ma sa che è impossibile, ed è esattamente ciò che scrive nella sua letterina per Babbo Natale. Quel che William però non sa è che tanto tempo prima, nelle profondità ghiacciate del Polo Nord, è rimasto sepolto proprio un uovo di dinosauro, e che Babbo Natale non rifiuta mai una sfida. Una favola tenera e divertente, popolata di renne volanti, folletti canterini, filastrocche in rima e pura magia natalizia. Una storia che parla di amicizia, famiglia, speranza, per ricordarci che niente è impossibile: basta crederci con tutto il cuore.

Una seconda avventura vi attende aprendo La bambina che salvò il Natale di Matt Haig, una sorta di seguito di Il bambino che salvò il Natale, uscito proprio lo scorso anno per Salani. Quest'anno sembra che l'avventura si tinga di rosa, lasciando spazio ad una protagonista coraggiosa e leale proprio come il suo predecessore. Elfi, renne e alberi di Natale vi attendono in questa dolcissima avventura. Nel mondo sta scomparendo la magia, nessuno sembra più crederci, e questo rischia di compromettere la festa più bella dell'anno... Lo sa bene Babbo Natale, che ha già tanti problemi da risolvere nel suo regno incantato che tanto incantato rischia di non essere più, tra renne che non riescono a volare, elfi che scioperano e troll sul piede di guerra. Ma la sera della Vigilia si avvicina e non c'è tempo da perdere: anzi, è proprio il tempo che va fermato, per riuscire a consegnare i regali a tutti i bambini nel mondo. C'è solo una ragazzina che può aiutare Babbo Natale, una ragazzina che ha un desiderio importantissimo che solo lui può esaudire. Dall'autore di "Un bambino chiamato Natale!, una storia magica piena di orribili verruche, pipì di renna, crudeli orfanotrofi e perfino una regina!

Volete condividere l'effetto nostalgia con i vostri pargoli? Be' la Einaudi ve ne da l'occasione con la nuova edizione di un libro di Gianni Rodari da leggere: Un giocattolo di Natale. Un libro ormai entrato nella storia della letteratura natalizia per ragazzi che sa incantare grandi e piccini con poche ma emozionanti parole. È Natale. Un distinto signore si trova a vagare per i negozi affollati alla ricerca dei regali per i bambini della sua famiglia. Ha in mente di acquistare i giocattoli che avrebbe voluto ricevere da bambino, ma presto si rende conto che non esistono più: ora ce ne sono di nuovi, moderni e misteriosi. Proprio come quella strana scatoletta che un venditore spuntato da una bottega gli propone. È un apparecchio simile a un comune telecomando, ma ha un potere straordinario...

Mettiamo da parte per una volta le storie e facciamo divertire i nostri piccoli lettori leggendo. Come? Ma ovviamente in compagnia dello scrittore preferito dei più piccini: Geronimo Stilton. Se i libri delle vacanze vi fanno paura, allora alternateli con divertenti test natalizi che vi faranno pensare, ridere e ragionare, contenuti in Vacanze di Natale.


Per i piccini invece ci sono le dolcissime lettere contenute in Caro Babbo Natale edito De Agostini, all'interno del quale i più piccini potranno scoprire la magia del Natale e divertirsi attraverso le letterine scritte a Babbo Natale. Un libro "interattivo" dal quale è possibile estrapolare le varie letterine così da potersele portare dietro. Ogni anno Lucy scrive a Babbo Natale, ma pian piano la sua fede inossidabile cede il passo al dubbio: come può un vecchietto panciuto infilarsi dentro i camini e portare regali in tutto il mondo? Lucy vorrebbe chiederlo proprio a lui, ma si trattiene. Fino alle feste dei suoi otto anni, quando decide di scrivere non più la solita letterina, ma un messaggio a sua madre: "Cara mamma... sei tu Babbo Natale?". Ciò che riceve in risposta è una verità commovente, rivelatrice e intrisa di tutta la magia del Santo Natale. "Non c'è nessun Babbo Natale che si infila nei comignoli. Perché lui è molto più di questo. È l'amore per gli altri, è la magia del donare."


Pronti quindi ai primi regali? Io sono già in fervida attività ed ho acquistato già 2 tra questi cinque libri (uno dei quali per me).
See you soon! -Lewis

Nessun commento:

Posta un commento