mercoledì 28 febbraio 2018

Comics Sense: Ms. Marvel - Cotta di G. Willow Wilson‎ E. Bondoc e‎ Takeshi Miyazawa

MS MARVEL - COTTA

Buongiorno e bentrovati Evereaders, terza giornata in compagnia di Ms. Marvel...e stavolta dei suoi sentimenti! Pronti ad entrare nel cuore di Kamala?

MS. MARVEL - Cotta di G. Willow Wilson e‎ E. Bondoc e‎ Takeshi Miyazawa
                                                                                                                  
EDITORE: Panini Comics | GENERE: Supereroi
PAGINE: 112pp | TITOLO ORIGINALE: Ms. Marvel #3
USCITA: 19 gen 2017 | PREZZO: € 12,00 | EBOOK: 
                                                                                                                  

TRAMA
A Jersey City l'amore è nell'aria, è San Valentino! E se a Kamala Khan non è concesso di andare al ballo della scuola, Ms. Marvel può fare tutto quello che vuole! Be', più o meno - sembra che la nuova eroina rovinerà la festa nel tentativo di catturare il peggior imbroglione di Asgard! Sì, una storia speciale per San Valentino con la partecipazione del ciarlatano preferito dell'Universo Marvel: Loki! E quando un misterioso sconosciuto arriva a Jersey City, Ms. Marvel deve fare i conti con... una cotta! Perché il nuovo tizio è molto, molto carino. Ma cosa sono questi sentimenti, Kamala Khan? Preparatevi a drammi! Intrighi! Amori! Cose prese a pugni! A tutto questo e ancora di più! La serie acclamata dai fan e celebrata dalla critica continua, e Kamala Khan dimostra perché è la migliore (e la più adorabile) super eroina che ci sia! In più, scoprite cosa succede quando l'agente dello S.H.I.E.L.D. Jemma Slmmons entra sotto copertura nella scuola di Kamala! Consigliata la supervisione di un adulto



MY POINT OF VIEW
                                                                
                                                  


Terzo appuntamento con Ms. Marvel, un appuntamento di quelli davvero romantici, perché questo nuovo volume ruota tutto attorno ai sentimenti e le emozioni con cui stavolta Kamala dovrà fare i conti. Vi siete mai chiesti quanto possa essere difficile parlare d’amore? Immaginate poi quanto può essere ancora più duro presentare l’amore nelle sue diverse accezioni e sfumature ad un pubblico vastissimo che va dai giovani fino ai più grandi. Una sfida alquanto dura no? Be’ Wilson ci riesce alla grande, con un volume che mette completamente a nudo i sentimenti di Kamala, che si ritrova improvvisamente in balia del suo cuore e che si ritrova così indifesa e sopraffatta da questo sentimento travolgente che mai prima d’ora aveva provato. Sconfiggere un nemico tangibile, come un alligatore gigante o un mega robot, è una cosa fattibile e “semplice” (se sei appunto Ms. Marvel) da realizzare, riuscire a sconfiggere invece sentimenti del genere…be’ quello è molto più difficile!

Questo nuovo volume si apre con l’apparizione di un personaggio di casa Marvel ben noto e apprezzato soprattutto dal pubblico femminile, Loki, che torna stavolta in campo svestendo i panni del super cattivo per portare a termine una missione affidatagli dai suoi genitori. Per una serie di circostanze diverse il principe di Asgard si ritrova nel caso di Jersey City e caso vuole dritto tra le mura del Circle Q, ritrovandosi immancabilmente nei panni di un cupido divino pronto ad aiutare Bruno, il quale ormai ha ammesso (almeno con il lettore) i sentimenti che prova per la sua amica. Un primo capitolo che apre e chiude una parentesi romantica, perfetta per il giorno di San Valentino, e che fa da preludio ai capitoli successivi, nei quali Kamala e Bruno dovranno fare i conti con il loro cuore.

Entrano così in scena nuovi personaggi e nuovi nemici, tra i quali uno strano figuro dalla pelle viola che si erge a nuovo sovrano di Nuova Attilan e una inumana…elettrica! Ma non solo, Kamala infatti scoprirà che suo cugino, l’affascinante ed intelligente Kamran, è proprio come lei, un inumano di nuova generazione, con un potere assai forte ed esplosivo. Ahimè ci troviamo però in un fumetto di supereroi e si sa che le beghe in questi casi sono sempre super e quindi non sempre è tutto rosa e fiori per i protagonisti. Kamala infatti lo scoprirà direttamente sulla sua pelle, quando si ritroverà dominata da sentimenti celati fino a qualche tempo prima.

Non manca l’azione e le scazzottate che però stavolta passano un po’ in secondo piano proprio a causa dei sentimenti che dominano i protagonisti. Con incredibile maestria G. Willow Wilson si lancia a capofitto su un tema assai interessante e importante, che tratta in maniera eccellente, facendolo quasi sembrare una passeggiata. Ma del resto quando c’è lui alla direzione tutto sembra incredibilmente semplice, eppure non lo è per niente! Le sue storie sono senza dubbio un manifesto, un monito, per le nuove generazioni, che si ritrovano immancabilmente in ogni avventura di Ms. Marvel, in un capitolo o anche solo in una vignetta. Il super potere dell’autore è proprio questo: riesce a farti sentire, ogni volta, il solo e indiscusso protagonista dell’opera.


Ad accompagnarlo stavolta ci sono Elmo Bondoc, per la prima storia, e Takeshi Miyazawa per le restanti, mentre Humberto Ramos entra in gioco alla fine per la rappresentazione della storia sullo S.H.I.E.L.D. . Ammetto che lo stile di Miyazawa è quello che ho apprezzato di più, poiché l’ho trovato molto più affine ai miei gusti rispetto agli altri e devo dire che una Miss Marvel in stile “semi-manga” (passatemi il termine) spacca di brutto! Il tratto dell’autore si adatta perfettamente allo stile romantico di questi tre capitoli, dai quali traspira tanto tantissimo romanticismo, soprattutto quando ci sono di mezzo le espressioni imbarazzate di Kamala. 



Ora tocca a voi no? Correte a leggere il volume e fatemi sapere quanto avete apprezzato queste avventure "da favola" di Ms. Marvel.
See you soon! -Lewis

Nessun commento:

Posta un commento