mercoledì 18 luglio 2018

A Tutto Manga: Dirty Waters di Lumi Niemi (Recensione)

DIRTY WATERS

Buongiorno e bentrovati amici di Everpop! Oggi voglio intrattenervi con una grande anteprima, il misterioso Dirty Waters di Lumi Niemi.


DIRTY WATERS 1 (di 4) di Lumi Niemi

                                                                                                                  
EDITORE: Mangasenpai | GENERE: Thriller
PAGINE: pp | TITOLO ORIGINALE: -
USCITA: 01 ago 2018 | PREZZO: € 7,90 | EBOOK: 
                                                                                                                  

TRAMA

Nel paese di Dirty Waters, negli Stati Uniti, qualcosa non quadra. Nel passato della cittadina tremendi fatti di sangue ne segnano la storia recente. Vlad, appena trasferitosi in città avrà a che fare con questi fatti e qualcosa di oscuro riaffiorerà...

MY POINT OF VIEW
                                                                     
                                                        

"Cos'è Dirty Waters?" vi starete chiedendo, lo so, me lo son chiesto anche io! Questa recensione la iniziamo proprio così, interrogandoci sul titolo del fumetto, che in realtà altro non è che il nome di una misteriosa e cupa città che sembra un po' oscillare tra la Rosewood di Pretty Little Liars e la Riverdale di Archie (quella del telefilm eh). Dirty Waters è un luogo carico di mistero e segreti, un luogo all'interno del quale vige la regola del pettegolezzo. Dirty Waters è ombra, è enigma, è pericolo.

E' proprio in questo paesino che si trasferiscono Vlad e sua sorella, insieme a marito e figlia, dopo anni vissuti in una grande città. L'arrivo di Vlad segna una sorta di stravolgimento in questo luogo enigmatico, dove tutti si conoscono; il suo arrivo sembra infatti dare una scossa all'intera popolazione, che subito catalizza la propria attenzione sul nuovo arrivato e sui suoi innumerevoli problemi (e segreti). Contemporaneamente anche la vita e la quotidianità del protagonista vengono scombussolate, sia per i personaggi enigmatici che popolano la nuova cittadina, sia per la storia (e gli eventi sconvolgenti) che ci sono dietro alla villa acquistata dal cognato.

Quello che sembra (ben poco mi permetterei di dire) un tranquillo paesello sperduto si rivela essere in realtà un luogo pericoloso, popolato da gente bizzarra e spaventosa, e da un mostro misterioso che sembra agire nelle profondità del bosco, pronto a commettere nuovi omicidi. Ne sa qualcosa Lucian, soprannominato Spettro, un ragazzo enigmatico che si nasconde dietro il pesante trucco da scheletro, al quale è toccato vivere un'infanzia triste e devastante, causata dalla morte dei due genitori, uccisi davanti ai suoi occhi.

Così diversi eppure così simili Lucian e Vladimir, accomunati dagli stessi timori, gli stessi problemi e la stessa casa con cui interfacciarsi. Ho trovato davvero interessante questo contrapporsi e ricercarsi tra i due protagonisti, un aspetto che l'autrice ha saputo creare e sviluppare (nonostante questo sia solo il primo volume dei quattro) con gran maestria, rendendo così questa storia dalle note oscure un vero e proprio thriller a fumetti alla portata dei più giovani e degli amanti delle serie tv che seguono questo filone. Già da questo primo volume Lumi Niemi riesce a incuriosire il lettore, a suggestionarlo attraverso arie da favola oscura che si tramutano all'occorrenza in momenti carichi d'ansia e sospetto. Si rimane con il fiato sospeso sin dalle prime pagine, che ci presentano uno Spettro indifeso e ormai con le spalle al muro, il prologo con il quale la storia parte in quarta sin da subito.

Una storia, quella di Dirty Waters, che trascina il lettore nel cuore stesso del mistero; una storia davvero intrigante, di ottima forgia. Così però non è stato, non del tutto almeno, con i disegni che ho trovato un pochino sottotono, nonostante le arie oscure che caratterizzano le diverse vignette. Questo è soltanto il primo volume, come dicevo, e mi aspetto quindi tanta crescita da parte dell'autrice, che in diverse tavole è stata un po' calante. Ma son certo che sarà solo un crescendo da questo punto di vista, perché il talento c'è, basta solo coltivarlo!


Se quindi siete come me amanti di questo genere...be' fatevi sotto amici, perché Dirty Waters sta per fare il suo debutto, proprio al Rimini Comics!
See you soon! -Lewis 

Nessun commento:

Posta un commento