lunedì 2 luglio 2018

A Tutto Manga: Maria Antonietta - La gioventù di una regina di Fuyumi Soryo (Recensione)

MARIA ANTONIETTA - La gioventù di una regina

Buongiorno e buon lunedì amici di Everpop! Iniziamo questa prima settimana di Luglio con un bellissimo manga realizzato da una delle regine del fumetto nipponico: Fuyumi Soryo che ci regala un'interpretazione tutta sua di Maria Antonietta.
MARIA ANTONIETTA - La gioventù di una regina di Fuyumi Soryo
                                                                                                                  
EDITORE: Star Comics | GENERE: Storico
PAGINE: 208pp | TITOLO ORIGINALE: Marie Antoinette
USCITA: 16 mag 2018 | PREZZO: € 7,00 | EBOOK: -
                                                                                                                  

TRAMA
Un pregevole volume unico firmato Fuyumi Soryo, dedicato a una delle figure più popolari della storia moderna: sua maestà Maria Antonietta. Con l’accuratezza filologica che contraddistingue i suoi lavori, come l’acclamato Cesare - Il creatore che ha distrutto, la maestra Soryo approfondisce uno spaccato inedito e poco raccontato della vita della più chiacchierata sovrana di Francia: l’infanzia e gli anni giovanili che precedono il suo matrimonio con il futuro re Luigi XVI. Caratterizzata da un eccezionale comparto grafico, frutto di una certosina ricostruzione degli ambienti e dei costumi d’epoca realizzata in collaborazione con il Castello di Versailles, l’opera restituisce realtà storica all’esperienza umana di una ragazza destinata a diventare la più famosa e “maledetta” regina di Francia.

MY POINT OF VIEW
                                                                
                                                  

Che la maestra Soryo fosse un'esperta nel campo della storia e nella sua rappresentazione grafica, dal singolo personaggio fino ai luoghi che lo accompagnano, era già ben chiaro, grazie soprattutto alla sua splendida serie Cesare (anche esso edito Star Comics). Stavolta però la maestra ha voluto rimarcare la sua bravura e il suo immenso talento, nonché la sua passione per la storia e i grandi personaggi, regalandoci una biografia (uno stralcio di biografia in realtà) dedicato ad un personaggio assai fascinoso e incantevole: Maria Antonietta, che grazie alla mangaka torna a far parlare di se attraverso lo sfarzo, le chiacchiere e le inimicizie di corte. 

Quella che la Soryo vuole raccontarci e mostrarci è una Antonia d'Austria diversa da quella che la maggior parte di noi ricorda, soprattutto grazie a serie come Lady Oscar. Quella della Soryo è una giovane delfina timorosa e sommersa dai dubbi, costretta ad interfacciarsi, da un giorno all'altro, con un mondo immenso e smisurato che metterà a dura prova ogni sua convinzione e persino parte della sua felicità. Costretta dalla stessa madre a lasciare casa e familiari, per andare in sposa al principe e delfino di Francia, la giovane Antonia si vede catapultata, alla giovanissima età di quattordici anni, in una vita che non le appartiene, una vita lussuosa solo in apparenza, dietro la quale però si nascondono chiacchiere e malelingue, con le quali la giovane dovrà aver presto a che fare. A complicare il tutto ci pensa poi il destino, il futuro già scritto per lei e Luigi Augusto, che li vede genitori del prossimo re di Francia, così da non spezzare il ciclo.

Come va a finire la loro storia d'amore e familiare è ormai Storia e tutti ne conosciamo gli esiti. Proprio per questo quello su cui si concentra l'autrice, ciò che la Soryo vuole più che mai raccontare e condivide con i lettori è la passione per la giovinezza della giovane regina ancora non del tutto contaminata dallo sfarzo francese. Con delicatezza, raffinatezza e gran eleganza la maestra Soryo riesce a tratteggiare il ritratto di una donna ricco di sfumature, caratterizzata si da timori e dubbi, ma anche dalla passione per il nuovo "compito" e per la vita quotidiana a cui era abituata e dall'amore che a poco a poco sboccia nei confronti dello sposo.

Tutte queste sfumature si mostrano davanti agli occhi del lettore grazie all'uso sapiente dei volti e delle espressioni dei personaggi. L'espressività che caratterizza ogni singolo personaggio e in particolare Maria Antonietta, permette alle emozioni e i sentimenti di bucare letteralmente il foglio, di assalire il lettore, facendogli provare le stesse gioie e gli stessi timori provati dai protagonisti. Tutto questo è ovviamente possibile grazie al tratto delicato dell'autrice, uno stile caratterizzato da una matita delicata e morbida, che sembra quasi aver il timore di posarsi sul foglio; quello stile a cui la maestra ci ha ormai abituati da anni e che in questo fumetto, arricchito ulteriormente da una ricca appendice, brilla intensamente.


Insomma, se vi va di leggere un manga ricco di emozioni, bello ed elegante come pochi altri, non potete certo farvi sfuggire questo volume unico, che son certo allieterà le vostre giornate in spiaggia.
See you soon! -Lewis 

Nessun commento:

Posta un commento