venerdì 5 giugno 2020

A Tutto Manga: Ariadne in the Blue Sky di Norihiro Yagi


ARIADNE IN THE BLUE SKY

Buongiorno e buon venerdì amici di Everpop! Pronti ad una nuova recensione? Oggi parliamo di Ariadne in the Blue Sky di Norihiro Yagi.

my point of view

Torna (e finalmente direi) in fumetteria uno dei più talentuosi mangaka degli anni 2000! Dopo il gran successo di Claymore che ha portato il maestro Norihiro Yagi in alto, nell'olimpo dei fumettisti giapponesi, il sensei torna con una nuova epica storia che apre le porte ai lettori ad un mondo incantato e meraviglioso, un mondo da scoprire e nel quale avventurarsi, insieme ai due particolarissimi protagonisti.


Cosa ci fa uno stivale in ferro bloccato all'interno di una trappola per animali? Questo è quello che si chiede inizialmente Lacyl, un giovane allegro ed energico, che a seguito di questo strano rinvenimento fa la conoscenza di un'altrettanto strana e misteriosa ragazza: Leana. Sin da subito il ragazzo, che da sempre vive in una casa lontana dalla civiltà in compagnia di un uomo e due ragazzine che considera suoi familiari nonostante non vi siano legami di sangue, capisce che la ragazza dai biondi capelli ha qualcosa di particolare, di differente dalle ragazze che popolano i villaggi limitrofi. Leana infatti non è come le sue coetanee, in lei scorre sangue reale, quello dell'impero di Ariadne, da cui è fuggita per capriccio, lo stesso impero che il giovane Lacyl scoprirà essere in realtà la tanto bramata città volante che da sempre sogna di scovare tra le nuvole in cielo.


Inizia così un'avventura fantastica che già con questo primo volume sembra gettare le basi per un racconto epico, proprio come in passato il sensei fece con Claymore. Seppur totalmente differente dall'opera precedente, Ariadne sembra in qualche modo seguirne i ritmi coinvolgenti e l'alternanza di colpi di scena che rende anche questa nuova serie sorprendente e stupefacente. Già dal primo volume, che si legge tutto d'un fiato, si percepisce quanto l'autore ci sappia fare e quanto anche sia già dentro la sua storia, un racconto fantasy che ha tutte le carte in regola per diventare una serie di successo. La base del fantasy stavolta sembra essere quella capacità di fluttuare, comune (seppur in maniera differente) ai due protagonisti, che rende tanto Lacyl quanto Leana unici e interessanti. La storia così, pur ambientandosi sulla terra ferma, si sposta in qualche modo verso il cielo, vero e proprio protagonista del fumetto, che offre altresì modo all'autore di poter lavorare su due piani di lettura differenti, destinati però a confluire l'uno verso l'altro.


Il worldbuilding non è ancora ben chiaro e definito, nonostante però (come lo stesso Lacyl suggerisce) il mondo di quest'opera sia ricco di specie e razze differenti, luoghi sorprendenti e città spettacolari. Non a caso il topic della storia, il fulcro dell'avventura, è proprio quello del viaggio alla scoperta del mondo intero, un capriccio di una principessina forse un po' viziata (che però risulta essere allo stesso tempo irresistibile...forse anche per la sua goffaggine) che getta letteralmente tra le fauci dell'avventura un ragazzo, altrettanto affascinante e ammantato di mistero (soprattutto legato al suo passato), che si ritrova da un giorno all'altro a dover distogliere lo sguardo da quel cielo che aveva sempre scrutato e portare così lo sguardo davanti a se.


Sulla caratterizzazione dei personaggi mi trovo ancora un po' "confuso". Il carattere dei due protagonisti risulta chiaro sin dal loro primo incontro: lui così impulsivo solare e propositivo, mentre lei così seria ma tanto curiosa e irriverente. Insieme i due protagonisti formano un'unica entità, una coppia perfetta che piace sin da subito, pur rivelando pochissimi elementi caratterizzanti. Sappiamo infatti che Leana appartiene alla famiglia reale, mentre Lacyl è frutto di esperimenti legati ad una guerra del passato, che inizia già ad insinuarsi nella storia, come a voler suggerire ai lettori un eventuale percorso. Come ogni primo buon volume che si rispetti, anche quello di Ariadne, da il giusto peso ai due protagonisti, che nei primi capitoli se la fanno letteralmente da padroni e dimostrano un'inaspettata forza che li rende partner perfetti.


E sui disegni...be' cosa si può mai dire sullo stile del maestro Yagi? Il tratto che avevamo amato in Claymore ritorna, ma si caratterizza per un tratto decisamente più maturo ed evoluto in diversi punti. La linea sottile e sinuosa del maestro, che a mio parere è il tratto più caratteristico e potente dei suoi disegni, rende le tavole uniche e inimitabili, proprio come il suo stile riconoscibile tra mille altri. Può sembrare strano, ma effettivamente non c'è nessun altro mangaka che sembri avere uno stile simile a quello del sensei Yagi, così come nessun tratto si avvicina al suo. Dal punto di vista grafico la definizione dei personaggi e dell'ambientazione procedono di pari passo e la cura ai particolari dell'autore è estesa a 360°, già con questo primo volume!


Insomma, anche se il mio portafoglio piange e chiede pietà (così come lo spazio inesistente all'interno della mia casa), Ariadne si è conquistato di diritto un posto nella libreria di casa!

See you soon! -Lewis

ARIADNE IN THE BLUE SKY

  • Autore:Norihiro Yagi
  • Editore:Star Comics
  • Genere:Shonen
  • Pagine:190 pp
  • Uscita:12 Febbraio 2020
  • Prezzo:€ 5,50
  • Titolo originale:Sokyu no Ariadne
  • Nazionalità:Giapponese
TRAMA

Lacyl è un ragazzo cresciuto in una zona rurale, circondato dalla natura incontaminata e lontano dalla civiltà. Trascorre i suoi giorni in modo semplice, lavorando la terra, cacciando e sognando quella leggendaria "città volante nel cielo" di cui si narra nei suoi libri.

La sua esistenza cambia drasticamente quando, nella foresta vicino a casa, incontra una splendida ma misteriosa fanciulla dai modi aristocratici che, a causa di una misteriosa malattia, fluttua in cielo, e ha bisogno di speciali calzari particolarmente pesanti per poter camminare normalmente. Quando questa viene attaccata da dei misteriosi individui armati di possenti corazze meccaniche, Lacyl non può evitare di prendere la sua parte e soccorrerla. Non sa ancora di aver incontrato Leana, principessa dell'Impero di Ariadne – la città fluttuante del cielo!

Una magica e coinvolgente avventura fantasy splendidamente disegnata da Norihiro Yagi, l'osannato autore di Claymore!

Disegni
8/10
Trama
7/10

Nessun commento :

Posta un commento